Archivi

Tutte le ragazze lo sanno

INFORMAZIONI GENERALI
– autrice: Winifred Wolfe
– titolo originale: Ask any Girl
– anno di pubblicazione in Italia: 2011
– casa editrice: Elliot Edizioni
– e-book: Tutte le ragazze lo sanno

TRAMA
La storia narra le avventure di Meg Weehler, una bella ragazza di provincia, involontariamente buffa e timida, che arriva a Manhattan in cerca di un lavoro ma, soprattutto, del vero amore. Trovato un impiego in una società di marketing, Meg si inserisce piano piano nella vorticosa vita della Grande Mela, sventando con totale candore i tentativi di vari corteggiatori di portarla a letto. In realtà il suo obiettivo è conquistare Evan, il fratello playboy del suo capo Miles Doughton, il quale si presta a farle da pigmalione. La sua battaglia di seduzione porta Meg a cercare di capire meglio quello che gli uomini si aspettano dalle donne, tentando di adeguarsi a tale immagine, con risultati spesso esilaranti. Ma alla fine Meg si renderà conto non solo di non aver bisogno di accontentare gli uomini, ma anche di essere perdutamente innamorata dell’ultima persona che avrebbe mai pensato di poter amare…

RECENSIONE
La frizzante scrittura di Winifred Wolfe mi ha regalato una vera e propria boccata d’aria fresca.
Il romanzo è costellato di umorismo ed episodi spassosi, e conduce il lettore nella vita di una ragazza che cerca di costruirsi un futuro nella Grande Mela.
Meg ha una passione per le statistiche, è curiosa ma anche molto ingenua, e questo la porterà a vivere una serie di avventure sorprendenti e spesso esilaranti.
Molto interessante è la ricerca di mercato che conduce la protagonista a capire che, per essere felici, bisogna innanzitutto essere se stessi. Per certi aspetti, la storia mi ha richiamato alla mente lo splendido film Sabrina.
Anche se il finale è un po’ troppo conciso, è un libro che vale assolutamente la pena leggere, perché regala un interessante e divertente spaccato della New York degli anni Cinquanta.

Ho visto l’omonimo film tratto da questo romanzo, ma non regge il confronto col libro. Ad ogni modo, è sempre un grande piacere veder recitare il signorile e affascinante David Niven.

GIUDIZIO
8 su 10