Archivi

La spia dal mare

INFORMAZIONI GENERALI
– autrice: Virginia De Winter
– anno di pubblicazione in Italia: 2016
– casa editrice: Mondadori
– e-book: La spia dal mare

TRAMA
È il 1741. Mentre la scintillante e cosmopolita Repubblica di Venezia si prepara per le celebrazioni del Carnevale, una spia inglese di nome Cordelia Backson si mette sulle tracce di un feroce gruppo di assassini che celano la loro identità dietro le maschere della Commedia dell’Arte.
Cordelia è bella e pericolosa, in grado di maneggiare ogni tipo di arma, esperta di combattimento e di intrighi politici, ma ancora ignora che qualcuno progetta la distruzione della Serenissima. E che l’uomo a capo di questo efferato complotto è profondamente legato alla sua vita e a quella di ogni singolo componente della sua famiglia – i Giustinian. Sarà proprio ricostruendo ciò che è accaduto in passato che Cordelia si troverà a sciogliere gli enigmi che coinvolgono i suoi genitori e la sua gemella Cassandra.
Ma a tormentarla c’è anche altro: Cassian D’Armer, un giovane uomo alto e bruno di sconvolgente bellezza, il cui sguardo fiero e cupo intimidisce chiunque tenti di avvicinarlo e che il caso ha messo sulla sua strada.
Sarà Cassian ad accompagnarla nella sua missione insieme a tre amici: Alain de Mortemart, un aristocratico francese fuggito dalla corte di Versailles, il giovane abate Giacomo Casanova, libertino impenitente, e un nobile spagnolo in esilio volontario. Nessuno di loro è un cittadino gradito alla Repubblica, ognuno nasconde terribili segreti, ma, quando il pericolo incomberà su Venezia, il Doge non esiterà a reclutarli come spie, promettendo in cambio la grazia per i loro delitti e rischiando di portare alla luce il più oscuro tra i misteri che offuscano la storia della Serenissima.

RECENSIONE
La trama è originale e complessa, l’ambientazione accurata e ammaliante.
I personaggi secondari sono accattivanti, ma quelli principali mi sono parsi modeste copie dei protagonisti della serie Black Friars e quindi non mi hanno coinvolta più di tanto.
La prima parte della storia mi è piaciuta, nonostante la pletora di comparse impossibile da ricordare e nonostante alcuni passaggi un po’ intricati.
La seconda parte mi ha invece delusa. La relazione tra Cordelia e Cassian nasce praticamente dal nulla ed è trattata in modo sommario, il confronto con il cattivo del romanzo si conclude in una pagina, e la sorte degli altri personaggi è spiegata in poche righe.

Il costo del libro in formato e-book è esagerato.

GIUDIZIO
7 su 10

Black Friars. L’ordine della Chiave

INFORMAZIONI GENERALI
– autrice: Virginia De Winter
– anno di pubblicazione: 2011
– casa editrice: Fazi Editore
– e-book: Black Friars 2. L’ordine della chiave (Lain)

TRAMA
Avventura, cappa e spada; una storia d’amore passionale e tempestosa; storie di spiriti e demoni, vicende di antiche famiglie regnanti, giovani principi e figli di re; atmosfere medievali, ancestrali e cupe. Ma anche storie vere, sotto il velo nero della narrazione. Uno scenario intriso di suggestioni che riecheggiano fra i vicoli di una città affollata di esseri pericolosi e irresistibili, per i quali l’autrice si è ispirata ai fatti e ai luoghi dell’Italia dai suoi albori al mondo contemporaneo. Una società inquietante, rischiarata dalla luce flebile delle candele, dove imperversano sette e confraternite che contaminano l’aria con il loro influsso malefico. Questo il mondo che Eloise Weiss si trovava ad affrontare ne L’ordine della spada: ma dov’è che tutto ha inizio? Axel Vandemberg, giovane erede al trono di Aldenor, non è altro che una matricola il cui sogno è diventare un giorno Duca dell’Ordine della Chiave, conquistando prestigio e rispetto. Ma la carica è ricoperta da Rafael Valance, sul quale all’improvviso ricadono i sospetti per l’omicidio della fidanzata Emelyn. Il primo assassinio di una lunga serie. Storie dell’orrore prima di andare a dormire. Storie che si raccontano ai bambini, storie malvagie con un fondo di verità. Virginia de Winter riporta in vita il lato oscuro delle favole, la loro grottesca bellezza e l’ancestrale terrore che sono capaci di suscitare.

RECENSIONE
Il secondo capitolo della saga Black Friars apre uno sguardo su avvenimenti che precedono quelli accaduti nel primo volume. La storia ruota intorno a Belladore e alle sue perverse macchinazioni che hanno minato il legame tra Axel e Eloise, ma si narra anche di sentimenti profondi e appassionati, avventurose indagini su omicidi irrisolti, amicizie che nascono da inimicizie e molto altro ancora.

Alla fine, tutti i tasselli del complesso mosaico ideato dall’autrice vanno a combaciare gli uni con gli altri, regalando un finale sorprendente, tormentoso e dolce al tempo stesso. E finalmente si può capire appieno quanto letto ne L’Ordine della Spada.

Il mio personaggio preferito è Stephen, che a quanto pare fin da giovane aveva tutte le basi per diventare una brillantissima canaglia.

Lo stile narrativo è molto migliorato rispetto al volume precedente e la lettura risulta decisamente più agevole. Non vedo l’ora di proseguire con il terzo volume!

GIUDIZIO
8 su 10

Ecco i romanzi della serie
BLACK FRIARS
1. Black Friars. L’Ordine della Spada, 2010
2. Black Friars. L’Ordine della Chiave, 2011
3. Black Friars. L’Ordine della Penna, 2012
4. Black Friars. L’Ordine della Croce, 2013

Black Friars. L’Ordine della Spada

INFORMAZIONI GENERALI
– autrice: Virginia De Winter
– anno di pubblicazione: 2010
– casa editrice: Fazi Editore
– e-book: Black Friars 1. L’ordine della spada (Lain)

TRAMA
La Vecchia Capitale si prepara alla Vigilia di Ognissanti e il coprifuoco è vicino perché il Presidio sta per aprire le sue porte. Il lento salmodiare delle orde di penitenti che si riversano per le vie, in cerca di anime da punire, è il segnale per gli abitanti di affrettarsi nelle proprie case, ma per Eloise Weiss è già troppo tardi. Scambiata per una vampira, cade vittima dell’irrazionalità di una fede che brucia ogni cosa al suo passaggio. In fin di vita esala una richiesta d’aiuto che giunge alle soglie della tomba dove Ashton Blackmore, un redivivo secolare, riposa protetto dalle ombre della Cattedrale di Black Friars. Il richiamo della ragazza è un sussurro che si trasforma in ordine, irrompe nella sua mente e lo riporta alla vita.
Nobili vampiri di vecchie casate, spiriti reclusi e guerrieri, eroici umani e passioni che il tempo non è riuscito a cancellare: Black Friars – L’Ordine della Spada è un mondo nuovo che profuma di antico, un romanzo che si ammanta di gotico per condurre il lettore tra i vicoli della Vecchia Capitale o negli antri del Presidio, in un viaggio che continua oltre la carta e non finisce con l’ultima pagina.

RECENSIONE
Il periodare è verboso e a tratti oscuro. Le metafore e i paragoni, pur essendo a volte poetici, sono diffusi con inquietante frequenza nel testo e, alla lunga, logorano la voglia di proseguire.
Fortunatamente, il contenuto ha la meglio sulla spossante modalità di scrittura: atmosfere gotiche, personaggi fascinosi e misteri da svelare mi hanno trascinata fino all’ultima pagina.

Visto che la trama mi ha coinvolta molto, proseguirò nella lettura dei volumi successivi.

GIUDIZIO
7 su 10

Ecco i romanzi della serie
BLACK FRIARS
1. Black Friars. L’Ordine della Spada, 2010
2. Black Friars. L’Ordine della Chiave, 2011
3. Black Friars. L’Ordine della Penna, 2012
4. Black Friars. L’Ordine della Croce, 2013