Archivi

Un cuore audace

INFORMAZIONI GENERALI
– autrice: Deborah Raleigh
– titolo originale: Some Like It Sinful
secondo libro serie Some Like It
– anno di pubblicazione in Italia: 2013
– casa editrice: Mondadori
– collana: I Romanzi Classic, n. 1032

TRAMA
Londra, Ottocento. Rutherford Hawksley si finge uno squattrinato giocatore d’azzardo allo scopo di trovare l’assassino di suo fratello. Quando pensa di averlo individuato in lord Doulton, scopre che questi ha ordinato di uccidere Miss Clara Dawson. Così Rutherford decide di rapirla per salvarla e capire perché quell’uomo la vuole morta, non escludendo eventuali legami con la morte del fratello. Nella circostanza scopre in Clara una donna non solo acuta e tenace ma anche abilissima nel decifrare messaggi segreti. Mentre insieme cercano le prove della colpevolezza di Doulton, fra loro si accende un’intensa passione, minacciata però da un mistero che rischia di mettere in pericolo le loro vite…

I PROTAGONISTI
Lei
Clara ha ormai ventisei anni e si è resa conto da tempo di essere diversa dalle altre ragazze. Per tutta la vita si è sentita dire di essere strana, se non matta, ed è stata canzonata e isolata dalla gente del villaggio nel Kent in cui ha sempre vissuto, finché non decide di recarsi a Londra…

Lui
Bello e dannato, scapestrato e tormentato, Hawksley vive per due ragioni: scoprire l’assassino del fratello e avere Clara.

RECENSIONE
La prima parte del romanzo mi è piaciuta. Viene trattato in modo intrigante l’incontro tra Hawksley e Clara e risultano affatto interessanti i primi passi della loro storia.

La seconda parte del libro si incentra sull’indagine volta a trovare le prove della colpevolezza di Lord Doulton, e il rapporto tra Clara e Hawksley va a configurarsi come quello tra Sherlock Holmes e Watson: lei ragiona meticolosamente sui dettagli e viene a capo delle indagini e lui la ascolta rimanendo ammirato davanti al suo ingegno.

E’ alquanto deludente che l’autrice abbia risolto il giallo in poche paginette e abbia riservato la parte finale del libro a mostrare come Hawksley vince le resistenze che Clara oppone al matrimonio dopo aver scoperto che il suo bello è…ricco e titolato!

Non si può non fare cenno all’evidente volontà della Raleigh di rendere cristallino al lettore che Hawksley è fascinoso, intrigante e irresistibile e che Clara è stravagante, intelligente, fragile e angelica, ma i continui e insistiti richiami a tali caratteristiche disseminati per tutto il libro alla lunga risultano seriamente esasperanti.

GIUDIZIO
6 su 10

I romanzi della serie
SOME LIKE IT
1. Un affare di cuore (Some Like It Wicked 2005)
2. Un cuore audace (Some Like it Sinful 2006)
3. Una Lady impertinente (Some Like It Brazen 2007)

Un affare di cuore

INFORMAZIONI GENERALI
– autrice: Deborah Raleigh
– titolo originale: Some Like It Wicked
primo libro serie Some Like It
– anno di pubblicazione in Italia: 2011
– casa editrice: Mondadori
– collana: I Romanzi Classic, n. 982

TRAMA
Londra, 1814. Jane Middleton, astuta donna d’affari, deve assolutamente trovare marito entro la fine della Stagione, ma neppure il fatto di essere un’ereditiera sembra interessare i gentiluomini. Dato che non le piace perdere tempo, Jane propone un accordo a Hellion Caulfield, noto libertino in difficoltà economiche: gli pagherà cinquemila sterline se fingerà di corteggiarla abbastanza a lungo da attirare su di lei l’attenzione degli altri uomini. Intrigato, Hellion accetta lo stuzzicante diversivo. Ma, inaspettatamente, il desiderio per questa donna minuta e autoritaria trasforma la finzione in qualcosa di troppo sentito e autentico, cui non è possibile resistere…

I PROTAGONISTI
Lei
Jane non è una bellezza e ha già ventitré anni, ma è orfana di entrambi i genitori e considerevolmente ricca, perciò ha tutte le carte in regola per essere assediata da un’ampia rosa di corteggiatori. Tuttavia, la sua insolita schiettezza e il fatto che gestisca in prima persona il suo cospicuo patrimonio, la rendono un paria nell’alta società. Ma Jane è molto ostinata ed è disposta a tutto pur di onorare la sua promessa di trovare marito.

Lui
Bello come un angelo caduto, spregiudicato libertino e beniamino dell’alta società, Hellion è desiderato da ogni donna e idolatrato da ogni scapolo. Di certo nessuno sospetta che ormai è ridotto al lastrico.

RECENSIONE
Quella che doveva essere una pura transazione d’affari nasconde fin dal principio i germogli di un’attrazione che diventa sempre più profonda.
E’ meraviglioso non solo il modo in cui è descritta la progressiva presa di coscienza da parte di Hellion dei sentimenti che prova per Jane, ma anche il modo in cui pianifica e conduce il corteggiamento dell’amata grazie ai consigli dell’amico Biddles. Insomma, il protagonista è davvero irresistibile!

L’ostinazione di Jane nel rifiutarsi di ascoltare la voce del proprio cuore, se dapprima è condivisibile perché denota una sensata cautela nei confronti di un noto libertino, poi diventa davvero irritante. Ma questo non è un problema, perché la cocciutaggine della protagonista non fa altro che rendere ancora più accattivante la determinazione di Hellion.

Un ulteriore pregio di questo romanzo è l’aver trattato una storia d’amore secondaria rispetto a quella principale, che vede coinvolti l’acuto Lord Horatio Biddwell e l’astuta e voluttuosa Anna Halifax. Stimolanti sfide d’ingenio e pedinamenti vari gettano Anna e Biddles nelle braccia l’uno dell’altra.

GIUDIZIO
8 su 10

I romanzi della serie
SOME LIKE IT
1. Un affare di cuore (Some Like It Wicked 2005)
2. Un cuore audace (Some Like it Sinful 2006)
3. Una Lady impertinente (Some Like It Brazen 2007)

Una Lady impertinente

INFORMAZIONI GENERALI
– autrice: Deborah Raleigh
– titolo originale: Some Like It Brazen
– 
terzo e ultimo libro serie Some Like It
– anno di pubblicazione in Italia: 2009
– casa editrice: Mondadori
– collana: I Romanzi, n. 847

TRAMA
Inghilterra, Ottocento. Da anni la deliziosa lady Bianca ricorre a fascino e grazia per far invaghire i gentiluomini. Quando però ha finalmente scelto l’uomo giusto da sposare, il padre le rifiuta il consenso. Così, solo per ripicca, Bianca decide di rivolgere le proprie attenzioni verso l’uomo più sbagliato: Edward Sinclair, quinto conte di Harrington. Chiamato in società “il Conte Contadino”, Edward è un signore di campagna che ha inaspettatamente ereditato il titolo. Riuscirà a dimostrare di meritare l’interesse di Bianca e a trasformare quel romantico gioco in vero amore?

RECENSIONE
L’incontro tra i due protagonisti è frutto di un colpo di testa di Bianca, decisa a prendere le redini della propria vita e a liberarsi del giogo che le opprimenti catene sociali e paterne le impongono.

Il personaggio maschile di questo romanzo, anche se è come al solito di notevole prestanza, non mi ha particolarmente colpita, cosa che invece ha fatto il suo mentore, lord Biddwell, dandy dall’intelletto acuto e dall’estroversa indole sarcastica.

Stephen, pretendente alla mano di Bianca e rivale di Edward viene liquidato in maniera assolutamente approssimativa dall’autrice e la storia procede benissimo verso l’epilogo anche senza il suo contributo.

Il disastro finale, che ha la funzione di fugare ogni residuo dubbio che Bianca o Edward potessero nutrire sulla profondità dei reciproci sentimenti, si poteva tranquillamente evitare, perché a quel punto della storia i protagonisti erano già perfettamente consapevoli del loro amore.

E’ stata incomprensibile la scelta editoriale di pubblicare prima (nel 2009) l’ultimo romanzo della trilogia e dopo ben due anni di pubblicare il primo (2011)… e dopo altri due anni (2013) il secondo!

GIUDIZIO
5 su 10

I romanzi della serie
SOME LIKE IT
1. Un affare di cuore (Some Like It Wicked 2005)
2. Un cuore audace (Some Like it Sinful 2006)
3. Una Lady impertinente (Some Like It Brazen 2007)