Archivi

9 Novembre

INFORMAZIONI GENERALICopertina del libro "9 Novembre"
– autrice: Colleen Hoover
– titolo italiano: 9 Novembre
– titolo originale: November 9
– anno di pubblicazione in Italia: 2016
– casa editrice: Leggereditore
scarica l’e-book

TRAMA
È il 9 novembre quando, durante un pranzo con il padre, Fallon incontra Ben per la prima volta. È un giorno speciale per lei, non solo perché sta per trasferirsi da Los Angeles a New York, ma anche perché ricorre l’anniversario dell’evento che ha segnato per sempre la sua vita, il terribile incendio che le ha lasciato cicatrici su gran parte del corpo, impedendole di continuare la sua carriera da attrice. Contro ogni previsione, la conoscenza tra i due si trasforma subito in qualcosa di più, ma Fallon sta per partire e sembra esserci tempo solo per il rimpianto. Come per strappare al destino quell’inevitabile separazione, Ben le promette allora che scriverà un romanzo su di loro, proponendole di ritrovarsi il 9 novembre di ogni anno, fino a che non ne compiranno ventitré. È così che ogni 9 novembre i due protagonisti aggiungono un nuovo capitolo alla loro storia, finché qualcosa non arriva a sconvolgere le loro promesse e a mettere alla prova i loro sentimenti, tra i dubbi di Fallon e le mezze verità di Ben.

RECENSIONE
Ho voluto leggere questo libro perché la Hoover sembra essere un’autrice molto apprezzata. Purtroppo, per me è stata una delusione.
Fallon e Ben subiscono troppe disgrazie e questo finisce per far apparire surreali le loro vicende piuttosto che suscitare commozione.
I colpi di scena li ho trovati fuori luogo, soprattutto quello che viene alla ribalta verso la fine e, anziché rendermi più desiderosa di proseguire nella lettura, mi hanno quasi indotta a interromperla.
L’autrice mi dà l’impressione di voler a tutti i costi suscitare sensazione scrivendo di fatti insoliti ed eclatanti. Questo, tuttavia, non l’aiuta a conferire una vera profondità ai suoi personaggi e non è sufficiente suscitare in me alcuna empatia.
Non so se mi avventurerò a leggere altri libri della Hoover, ma di certo questo non lo rileggerò.
Nonostante tutto, la scrittura è scorrevole.

GIUDIZIO
5 su 10