L’amore che viene

INFORMAZIONI GENERALICopertina del libro "L'amore che viene"
– autrice: Lisa Kleypas
– titolo italiano: L’amore che viene
– titolo originale: Love, Come to Me
– anno di pubblicazione in Italia: 2014
– casa editrice: Leggereditore
scarica l’e-book

TRAMA
Dopo la fine della Guerra civile americana, Heath Rayne, affascinante e volenteroso uomo del Sud, decide di trasferirsi a Concord, Massachussets, e di rifarsi una vita. Quando vede per la prima volta Lucinda Caldwell e se ne invaghisce, non può immaginare che di lì a poco i loro destini si sarebbero incrociati indissolubilmente. Allontanatasi da casa dopo un litigio con il suo promesso sposo, Lucinda rischia di affogare nelle acque gelide di un fiume. Sarà Heath a salvarle la vita e a prendersi cura di lei durante la tempesta di neve che impedisce loro di tornare a casa. Lucinda capisce subito che Heath non è come gli altri uomini che ha incontrato nella sua vita: è impetuoso, ironico, sensuale. Sa che è in grado di strappare ogni brandello di resistenza che lei stessa oppone al desiderio che le arde dentro e che può regalarle sensazioni che non ha mai provato. Ma sa anche di essere promessa a un altro uomo…

RECENSIONE
L’ambientazione del dopoguerra è ricostruita con grande accuratezza e non costituisce solo un pallido sfondo per le vicende dei protagonisti, ma rappresenta una parte essenziale della loro storia. L’infrangersi degli ideali contro l’atroce realtà della guerra, l’intransigenza dei vincitori, la luminosa forza di quei vinti che (come Heath) continuavano a battersi per i propri sogni: Lisa Kleypas descrive tutto questo con appassionato acume.

I protagonisti sono indimenticabili e l’evoluzione del loro amore regala emozioni intense.
Heath è affascinante oltre ogni dire e conquista fin dalla prima pagina in cui compare. Lucy ha una personalità molto sfaccettata e profonda, che solo Heath saprà far fiorire rigogliosamente.
Tra i personaggi secondari spicca Damon, con i suoi sguardi intensi e i sentimenti struggenti che nobilmente continua a celare dentro di sé. Spero di tutto cuore che la Kleypas decida di dedicargli un libro, perché è una figura troppo complessa e stimolante per non meritare il rango di protagonista.

E’ un romanzo meraviglioso sotto ogni profilo e, in alcuni punti, la storia mi ha richiamato alla mente Via col vento. La Kleypas, anche agli inizi della sua carriera, era già un’autrice straordinaria.

GIUDIZIO
10 su 10

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *