Irresistibile sconosciuto

INFORMAZIONI GENERALI
– autrice: Lisa Kleypas
– titolo originale: Stranger in My Arms
– anno di pubblicazione in Italia: 2013
– casa editrice: Mondadori
– collana: I Romanzi Passione, n. 100

TRAMA
“Lady Hawksworth, vostro marito non è morto” queste le parole che sconvolgono Lara. Infatti, dopo essere stato dato per disperso in mare liberandola da un matrimonio senza amore, Hunter conte di Hawksworth sta facendo ritorno per reclamare il proprio titolo e la propria moglie. Però Lara stenterà a riconoscere quell’uomo potente e virile, in grado tuttavia di rivelarle segreti che solo un consorte può conoscere e così ansioso di rinnovarle il proprio amore. Certo, la somiglianza è innegabile, ma mai Hunter si era dimostrato tanto attento e passionale. Eppure, ben presto l’unico desiderio di Lara sarà che quello straniero sia davvero suo marito.

RECENSIONE
Strano ma vero, il libro non mi è particolarmente piaciuto. Anche se è della Kleypas.

Lara è insopportabile fin dal momento in cui incontra Hunter.
Lui è un santo, perché chiunque si sarebbe stancato prima di una moglie così rigida, riluttante e cocciuta, tutta presa da un altruismo strumentalizzato come via di fuga dai propri problemi. La passata vita coniugale di Lara giustifica in parte la sua chiusura verso il marito redivivo, ma lei è davvero esagerata e fastidiosa nel suo vittimismo.
Quanto alla parte finale, ho trovato inconcepibile il comportamento della protagonista, il suo repentino cambiamento di idea e il fatto che al processo le abbiano creduto: è impensabile che a quell’epoca potessero dare maggior peso alle ragioni (assurde) di una donna rispetto a quelle di un uomo.

Il ritmo di tutta la vicenda è lento e i momenti introspettivi di Lara sono troppi, considerato che la protagonista si ritrova a rimuginare sempre sugli stessi dubbi e timori.

La storia parallela di Rachel è l’unica parte del libro che ho apprezzato: è tragica e toccante al tempo stesso e mi è piaciuto tantissimo come si conclude.

Voglio considerare questo romanzo un caso isolato, perché della Kleypas adoro ogni altro libro che ho letto.

GIUDIZIO
5 e 1/2 su 10

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *