Letture di gennaio

Innanzitutto, tantissimi auguri per uno splendido 2019 a tutte voi!

Questo sarà un mese importante, perché è il mese d’apertura dell’anno: la missione è dunque quella di festeggiare con dei nuovi e scintillanti romanzi.
Parto con Nemici di Anna Nicoletto, che è il volume successivo a Vicini, di cui ho già scritto una recensione entusiasta (qui).
Proseguo con Impudente e malizioso, il secondo libro della serie Wynette, Texas della famosissima Susan Elizabeth Phillips.
Introduco una nuova autrice, Carlotta Pugi, il cui libro libro a sfondo musicale La melodia delle piccole cose ha riscosso un grande successo.
Infine ho scelto Invincibile, un romance sportivo di una coppia di autori che non conosco, ossia Jane Harvey Berrick e Stuart Reardon. Quest’ultimo è un ex giocatore di rugby, e credo quindi che il suo contributo abbia reso gli aspetti del rugby narrati assolutamente ineccepibili.

Buona lettura a tutte voi e ancora tanti auguri per un anno pieno di meraviglie!

Amore e fantasia

Copertina del libro "Amore e fantasia"INFORMAZIONI GENERALI

– autrice: Susan Elizabeth Phillips
– titolo italiano: Amore e fantasia (precedente edizione: Un fiore nella polvere)
– titolo originale: Fancy Pants
– primo libro serie Wynette, Texas
– prima pubblicazione in Italia: 1991, casa editrice: Sperling&Kupfer
– seconda pubblicazione in Italia: 2018, casa editrice: Leggereditore
scarica l’e-book

TRAMA

Francesca Serritella Day ha tutto, o così crede: gioventù, bellezza, denaro, la sicurezza che ogni suo desiderio sarà soddisfatto e una madre che, per quanto nevrotica e irresponsabile, l’ha introdotta fin dalla nascita nel mondo lussuoso e patinato dell’alta società europea. Nulla di ciò che ha vissuto l’ha preparata al mondo reale, eppure è proprio lì che viene scaraventata quando, a ventun anni, si ritrova di colpo orfana e sommersa di debiti. Per guadagnarsi da vivere tenta la carriera cinematografica negli States, ma la realtà si rivela più dura del previsto. Sarà l’incontro fortuito con Dallie Beaudine – bellissimo golfista texano che si guadagna da vivere vincendo tornei – a cambiare radicalmente la sua esistenza. Affascinante, insensibile e narcisista, in realtà Dallie è anche un uomo profondamente ferito dalla vita e con un segreto che scava lentamente come goccia su una pietra. Francesca se ne innamora perdutamente; le cose però non vanno come dovrebbero andare e anche questa sfida le sembra essere al di sopra delle proprie forze. Ma nella terra delle opportunità, dove tutti possono trovare la propria strada, forse il destino offrirà loro una seconda e imperdibile chance….

RECENSIONE

Inizialmente il libro non mi ha particolarmente impressionata, ma procedendo con la lettura sono rimasta conquistata dal cambiamento di Francesca: da ragazza viziata e abituata al lusso, diventa forte e coraggiosa come un leone e affronta la vita a testa bassa pur di sopravvivere. Il suo impegno sarà premiato.
Per Dallie la vita non è stata facile, e questo gli impedisce di realizzasi completamente sia come giocatore sia come partner.
Tuttavia, per quanto siano diversi e lontani anni luce, l’attrazione tra i due protagonisti divampa irrefrenabile.
Dopo un’odissea di vicende, Francesca e Dallie si ritrovano, e con loro vi sarà anche Teddy: alla fine del libro mi sono commossa così tanto che ho persino versato qualche lacrima.
Non è il primo libro che leggo della Phillips, ma è uno dei suoi che preferisco. E pensare che è anche uno dei primi romanzi che questa talentuosa autrice ha scritto!
Vi sono due note negative, che sono relative all’edizione italiana del libro.
La prima è che avrei gradito che i libri venissero tradotti in ordine, ossia dal primo all’ultimo della serie, invece che nel modo altalenante utilizzato dalla casa editrice Leggereditore.
La seconda cosa è che il nuovo titolo italiano di Fancy Pants risulta insulso e banale rispetto al precedente Un fiore nella polvere.

GIUDIZIO

9 su 10

Ecco i romanzi che compongono la serie
WYNETTE, TEXAS
0. Glitter Baby (1987)
1. Amore e fantasia e, in precedenza, Un fiore nella polvere (Fancy Pants, 1989)
2. Impudente e malizioso (Lady Be Good, 1999)
3. First Lady (2000)
4. Cosa ho fatto per amore (What I Did for Love, 2009)
5. Una scelta impossibile (Call Me Irresistible, 2010)
6. La grande fuga (The Great Escape, 2012)

Dita come farfalle

INFORMAZIONI GENERALICopertina del libro "Dita come farfalle"

– autrice: Rebecca Quasi
– titolo: Dita come farfalle
– anno di pubblicazione in Italia: 2018
– casa editrice: Dri Editore
scarica l’e-book

TRAMA

Londra, 1818. Per Lady Caroline Webster, figlia del duca di Clarendon, è naturale sposare per convenienza James Cavendish, duca di Rothsay. E non trova nulla di anormale nemmeno nell’essere del tutto ignorata da lui dopo le nozze. Del resto, unico scopo della loro unione è il mantenimento del casato e il concepimento di un erede, obiettivo che richiede sporadica e taciturna applicazione.
Il tranquillo menage precipita quando, in seguito a un aborto spontaneo, Caroline scopre che suo marito non è l’uomo freddo e posato che si è sforzato di apparire.

RECENSIONE

Caroline è stata educata con le regole più ferree del ton per essere una perfetta duchessa. Tuttavia, dopo un grande trauma che subisce, comprende improvvisamente cosa conta nella vita e che le regole sinora osservate non prevalgono su quello che il cuore comanda.
La protagonista è magnifica, così atipica, forte e piena di dignità.
James è una vittima dell’educazione ricevuta e della cultura in cui è cresciuto. Quando il fato cambia la sua situazione, si rende conto della fortuna che ha avuto a legare la sua vita a quella di Caroline.
Rebecca Quasi racconta una storia di cambiamento, perdono, lotta e accettazione, e il risultato è un romanzo ardito ma perfettamente ambientato nell’epoca Regency.
Il titolo è molto romantico e seducente.
Peccato per gli errori grammaticali, che ogni tanto adombrano la lettura.

GIUDIZIO

8 e 1/2 su 10

 

The Failing Hours

INFORMAZIONI GENERALICopertina del libro: "The Failing Hours"

– autrice: Sara Ney
– titolo italiano: The Failing Hours
– titolo originale: The Failing Hours
– secondo libro serie How to Date a Douchebag
– anno di pubblicazione in Italia: 2018
– casa editrice: Hope Edizioni
scarica l’e-book

TRAMA

Zeke Daniels non è solo un cretino; è proprio uno stronzo, un idiota totale.
Zeke tiene le persone a distanza. Non ha alcun interesse per le relazioni – come la maggior parte degli stronzi.
Frequentare qualcuno? Essere in una coppia? No. Non è roba per lui.
Non ha mai nemmeno pensato a cosa vorrebbe in una ragazza, perché non ha mai avuto alcuna intenzione di averne una.
Diavolo, ha a malapena una relazione con la sua famiglia, e sono imparentati; non piace nemmeno ai suoi stessi amici.
Quindi perché continua a pensare a Violet DeLuca?
La dolce e tranquilla Violet – il contrario di lui in ogni senso.
La luce contro la sua oscurità, anche il suo dannato nome richiama alla mente i raggi del sole, la gioia e stronzate del genere.
E anche questo lo fa incazzare.

RECENSIONE

Zeke appare problematico e scorbutico, e non sa bene come esprimere i sentimenti che, contro ogni sua volontà, prova. Il suo incontro con Violet dà inizio allo svelamento della sua vera personalità. E più questa rivelazione procede, meno mi convince. Insomma, ogni cosa che prima si presumeva di conoscere di lui si rivela praticamente falsa, perché cela una verità nascosta e più profonda.
Non mi è piaciuto il progressivo smantellamento della personalità di Zeke: avrei preferito un modo meno drastico per fargli avere una storia con la dolce Violet.
Se non altro, la scrittura è scorrevole.

GIUDIZIO

6 su 10

Ecco i romanzi che compongono la serie
HOW TO DATE A DOUCHEBAG
1. The Studying Hours (2016)
2. The Failing Hours (2017)
3. The Learning Hours (2017)
4. The Coaching Hours (2018)

Un amore da film

INFORMAZIONI GENERALICopertina del libro "Un amore da film"

– autrice: Suzanne Brockmann
– titolo italiano: Un amore da film
– titolo originale: Heartthrob
– anno di pubblicazione in Italia: 2018
– casa editrice: Mondadori
– collana: I Romanzi Emozioni, n. 42
scarica l’e-book

TRAMA

Dopo cinque anni di astinenza da alcol e droga, la stella del cinema Jericho Beaumont è pronto per il grande ritorno sulla scena. Darebbe qualsiasi cosa per ottenere la parte del protagonista in un film intenso e struggente ambientato nel Sud all’epoca dello schiavismo. La produttrice Mary Kate O’Laughlin, tuttavia, pur apprezzando il suo straordinario talento, sente di non potersi fidare di un ex alcolista, e gli impone un contratto capestro, costringendolo a una sorveglianza costante. Non immagina che sarà proprio lei a doversi sobbarcare il ruolo di baby-sitter, condividendo con Jericho un’intimità forzata, costantemente alle prese con il suo irresistibile fascino…

RECENSIONE

Suzanne Brockmann ha scritto un romanzo sulle seconde possibilità, sulla redenzione e sulla lotta quotidiana che ciascuno conduce per vivere una vita degna di questo nome.
Non ho letto questo romanzo appenda è stato pubblicato in italiano dalla Mondadori, perché la trama non aveva catturato la mia attenzione. La scrittura della Brockmann ha operato su di me una graduale opera di persuasione, e alla fine il romanzo si è rivelato molto bello.
Non solo la storia tra Jed e Kate è stata insolita e coinvolgente, l’incontro di due anime tenaci e ferite, ma anche il contesto in cui è ambientata. L’autrice dipinge, infatti, l’affascinante e complesso mondo del cinema, con tutto ciò che comporta la produzione di una pellicola.
Anche la storia secondaria è particolare e toccante.
Leggerò sicuramente altro della Brockmann.

GIUDIZIO

8 e 1/2 su 10

 

Letture di dicembre

Il mese scorso è stato un mese davvero soddisfacente, visto che mi sono piaciuti molto tutti i libri che avevo in programma. Spero di essere così fortunata anche a dicembre, il mese del Natale, delle vacanze invernali e dei festeggiamenti.
Nelle ultime uscite mi è subito saltato all’occhio Dita come farfalle di Rebecca Quasi: questa brava autrice si cimenta per la prima volta nel romanzo rosa storico (ambientato in epoca Regency) e sono impaziente di vedere i risultati di questa sperimentazione!
Sin dai primi di ottobre, cioè da quando è uscito Un amore da film di Suzanne Brockmann, ero indecisa se leggerlo o no. Adesso sento che è il momento giusto.
Mi sono resa conto che è da tantissimo che non leggo nulla di Susan Elizabeth Phillips, perciò rimedierò con Amore e fantasia, il primo volume della serie Wynette che ha raccolto recensioni tanto contrastanti.
Infine, The Failing Hours, il secondo libro della serie How to Date a Douchebag di Sara Ney, la cui trama mi piace e che credo si possa tranquillamente leggere anche senza aver letto il primo.

E voi che letture vi riservate per l’ultimo mese dell’anno?

 

Cuore cremisi

INFORMAZIONI GENERALI  Copertina del libro "Cuore cremisi"      

– autrice: Amabile Giusti
– titolo: Cuore cremisi
– anno di pubblicazione: 2018
– casa editrice: Amazon Publishing
scarica l’e-book

TRAMA

Max è andato via, ma Giulia ricorda poco di lui. Non sa di averlo amato moltissimo, ignora che fosse un vampiro, e gli straordinari eventi vissuti l’estate prima sono scomparsi dalla sua memoria. Perciò, quando si trasferisce a Roma per frequentare l’università, a tutto pensa fuorché all’affascinante mascalzone che le ha fatto battere il cuore. Anche perché all’orizzonte si profila un sentimento inatteso per un nuovo ragazzo non meno attraente e misterioso.
Ma nulla nella sua vita è destinato alla normalità. A un certo punto intorno a lei cominciano ad accadere cose incomprensibili. Qualcuno la osserva, la spia, la pedina. La sua vita è nuovamente in pericolo.
Potrà un nuovo amore rivaleggiare con quello del passato?
E chi vuole farle del male?
Perché si sente come se fosse una preda?
Il mondo oscuro raccontato in Cuore nero ritorna in una storia avventurosa, ricca di colpi di scena, piena di tenerezza e passione, con una protagonista caparbia, senza peli sulla lingua, pronta a tutto pur di non permettere più a nessuno di privarla dei ricordi e della speranza.

RECENSIONE

Cuore cremisi è esattamente quello di cui avevo bisogno dopo aver letto l’ultima riga di Cuore nero.
Un amore intramontabile lega Giulia a Max, e nessun complotto, macchinazione o invenzione può separare l’umana dal vampiro.
Ritroviamo in questo secondo volume tutti i personaggi che, tanto a malincuore, avevamo lasciato nel primo.
Non mancano colpi di scena e combattimenti. Mi sarei aspettata un confronto finale più sostanzioso con il cattivo di turno.
L’ultimo capitolo è troppo melenso, ma consente di avere la conclusione che speravo di leggere con tanta trepidazione.
Il finale mi rende fiduciosa in un libro tutto dedicato a Victor e Fanny.

GIUDIZIO

8 su 10

Questo libro è il sequel di Cuore nero

Onore nella notte

INFORMAZIONI GENERALICopertina del libro "Onore nella notte"

– autrice: Thea Harrison
– titolo italiano: Onore nella notte
– titolo originale:Night’s Honor
– settimo libro saga Elder Races
– anno di pubblicazione in Italia: 2018
– casa editrice: Triskell Edizioni
scarica l’e-book

TRAMA

In fuga dal suo ex datore di lavoro, Tess sa di essere vulnerabile, da sola tra le Antiche Razze. Ecco perché decide di fare un colloquio per diventare assistente di un potente vampiro del territorio dei notturni. Anche se quella posizione le offre la sicurezza che cerca, il suo protettore risulta essere più di ciò che si era aspettata.
Xavier del Torro, il braccio destro del re dei notturni, è al tempo stesso terrificante e affascinante. Sebbene la sua vera natura spaventi Tess, lei non riesce a ignorare il richiamo del suo innato senso di integrità e autocontrollo.
Catapultata nel mondo di Xavier, Tess deve imparare rapidamente a destreggiarsi tra i pericoli che attentano alla sua vita e al suo cuore. Ma la minaccia più grande viene dal suo passato…

RECENSIONE

E’ una bella storia tra uno dei vampiri più potenti e un’umana riluttante a frequentare esponenti di quella razza.
L’inizio mi ha stregata al punto che mi sono ritrovata a leggere il romanzo tutto d’un fiato. Xavier è estremamente carismatico e pacato allo stesso tempo e Tess rappresenta il suo esatto opposto.
L’intreccio è ben sviluppato e non mancano lotte di potere, intrighi politici e scontri all’ultimo sangue.
I personaggi secondari hanno una personalità ben definita. L’epilogo è proprio inerente a uno di loro e apre le porte al prossimo appassionante volume della serie. La storia tra Julian e Melly si preannuncia intensa e movimentata: spero che la pubblichino presto!

GIUDIZIO

8 e 1/2 su 10

Ecco i romanzi che compongono la saga
ELDER RACES
1. Il legame del drago (Dragon Bound, 2011)
2. Il cuore della tempesta (Storm’s Heart, 2011)
3. Il bacio del serpente (Serpent’s Kiss, 2011)
4. La luna dell’oracolo (Oracle’s Moon, 2012)
5. Deus Machinae (Lord’s Fall, 2012)
6. Ossessione (Kinked, 2013)
7. Onore nella notte (Night’s Honor, 2014)

Ogni volta che sono solo con te

INFORMAZIONI GENERALI     Copertina del libro "Ogni volta che sono solo con te"   

– autrice: Amabile Giusti
– titolo: Ogni volta che sono solo con te
– anno di pubblicazione: 2018
– casa editrice: Amazon Publishing
scarica l’e-book

TRAMA

Harrison Duke, fascino selvaggio e pessimo carattere, è un ex scrittore di successo. Il burrascoso divorzio da una vanesia diva di Hollywood, il flop del suo ultimo romanzo e un pericoloso attaccamento alla bottiglia lo hanno spinto a rifugiarsi in una baita sperduta fra le montagne del Wyoming.
Tormentato da un triste segreto e in cerca di una nuova dimensione, Harrison vive in solitudine, lavora duramente ed evita ogni contatto umano, specie femminile. Tornare a scrivere è fuori discussione ma un giorno il suo ex agente gli propone di concedere un’intervista a Leo Tucker, giovane giornalista di talento, e Harrison a malincuore accetta. Salvo pentirsene non appena realizza che Leo è diminutivo di Leonora.
Quello che avrebbe dovuto essere un breve incontro si prolunga inaspettatamente, e i due sono costretti a condividere per giorni la spartana baita, isolati dal mondo, con effetti disastrosi.
Non è facile sopportarsi quando si è più che determinati a odiarsi. Ma cosa potrebbe succedere se la convivenza forzata si rivelasse più piacevole del previsto?

RECENSIONE

Se questo fosse stato il mio primo libro di Amabile Giusti, mi sarebbe piaciuto tantissimo. Ma, avendolo letto dopo Tentare di non amarti e Perché la notte appartiene a noi, mi è parso una sorta di ripetizione di quei due romanzi.
Il protagonista è sempre un uomo muscoloso, rude e selvaggio, scorbutico nei rapporti, ma che sviluppa chissà come sentimenti teneri nei confronti della protagonista.
Il personaggio femminile è sempre una donna un po’ insicura, non propriamente una bellezza, che presto sviluppa un’attrazione irresistibile nei confronti di quell’orso di uomo.
Insomma, è un romanzo godibilissimo e scritto bene, ma nulla di originale rispetto a quanto l’autrice ha già scritto. Ovviamente, tra i tre romanzi simili, Tentare di non amarti rimane per me il migliore.

GIUDIZIO

7 e 1/2 su 10

Vicini

INFORMAZIONI GENERALICopertina del libro "Vicini"

– autrice: Anna Nicoletto
– titolo: Vicini
– anno di pubblicazione: 2018
– casa editrice: self-published
scarica l’e-book

TRAMA

Nessuno ha mai scalfito le difese di Jessica Statton. Nessuno l’ha nemmeno preparata a conoscere lui.
William Scott è tutt’altro che il suo uomo ideale: è riservato, scontroso, geloso del proprio microcosmo. Ma ha un pregio che Jess non può ignorare: una stanza economica in affitto, nell’esatto momento in cui lei cerca una sistemazione nel cuore di San Francisco.
Will non riesce a credere di aver accettato come inquilina quella ragazza provocante e dai modi insolenti che lo mandano su tutte le furie. Ma la sua attività è sull’orlo del fallimento, ha disperato bisogno di soldi e non può permettersi di fare lo schizzinoso. Tanto è una soluzione provvisoria e poi non la vedrà mai più.
Doveva essere solo un mese, eppure a volte una manciata di giorni è sufficiente per causare scintille, stravolgere le regole e aumentare vertiginosamente la posta in gioco.
A volte basta stare vicini per far crollare le certezze.
Forse Jess non è solo aria spavalda e battute taglienti.
Forse Will nasconde molto più di ciò che mostra.
Forse quell’imprevista vicinanza è la cosa migliore che potesse accadere…

RECENSIONE

Non ho mai letto nulla di Anna Nicoletto così, per scoprire quest’autrice, ho iniziato da Vicini, uno dei suoi lavori più recenti.
Nel giro di un capitolo mi sono ritrovata del tutto conquistata e sono giunta alla fine del libro in un baleno.
Sì, questo romanzo è meraviglioso.
Jess e Will, coppia alquanto improbabile a prima vista, si ritrovano a essere legati l’uno all’altra da un filo invisibile di attrazione e curiosità, che li conduce verso un amore appassionante e irresistibile. Sono forti, complessi, pieni di coraggio, ma anche di debolezze, cosa che li rende più veri e accattivanti.
Il doppio punto di vista della narrazione è coinvolgente e consente di apprezzare la maestria di Anna Nicoletto nel trasmettere in modo così potente e cristallino le emozioni vissute dai suoi protagonisti.
I personaggi di contorno sono ben definiti e carismatici, in particolare Casey e Jackson, relativamente ai quali spero di leggere presto qualcosa.
La copertina, purtroppo, non c’entra niente col romanzo.

GIUDIZIO

9 su 10