L’amore è un difetto meraviglioso

INFORMAZIONI GENERALI
- autore: Graeme Simsion
- titolo originale: The Rosie Project
anno di pubblicazione in Italia: 2013
- casa editrice: Longanesi
- vincitore Victorian Premier’s Literary Awards
- e-book: L’amore è un difetto meraviglioso (Longanesi Narrativa)

TRAMA
Don Tillman sta per sposarsi. Gli manca soltanto la moglie perfetta.Mi chiamo Don Tillman, ho trentanove anni e sono un professore di genetica presso l’Università di Melbourne. Ho una posizione ben retribuita, seguo un’alimentazione strutturata e regolare, ho molta cura del mio fisico. Nel regno animale, non avrei alcuna difficoltà a trovare una compagna e a riprodurmi.Perciò, il motivo per cui sono ancora scapolo mi è oscuro.Tuttavia ho fatto una scoperta incredibile: statisticamente, gli uomini sposati sono in media più felici… e vivono più a lungo!Per questo ho dato vita a un progetto: il Progetto Moglie.Ho elaborato un algoritmo perfetto che mi consentirà di escludere le candidate inadatte – le fumatrici, le ritardatarie, le schizzinose, quelle troppo attente al loro aspetto… e tutte quelle che non rispondono agli altri criteri che ho incluso nelle sedici pagine del mio questionario.Questo è il resoconto scientifico – anche se mi hanno spiegato che si definisce romanzo – degli esiti del mio progetto. Leggendolo, incontrerete una persona che si chiama Rosie ed è la più inadatta delle candidate al mio Progetto Moglie. Ma troverete forse anche la risposta a una domanda fondamentale: l’amore può davvero cambiare un uomo? Anche un uomo come me?L’amore è un difetto meraviglioso è un romanzo d’esordio che è già un caso internazionale. Tra attimi di puro divertimento, scintillante ironia e commozione, vi farà scoprire una voce indimenticabile – quella di Don Tillman – ma soprattutto vi regalerà uno sguardo diverso sul mondo, come soltanto i grandi romanzi sanno fare.

RECENSIONE
La trama alquanto originale e il fatto che questo romanzo è stato effettivamente il più conteso alla Fiera di Francoforte del 2012 mi hanno indotta a iniziare la lettura.

Don Tillman ha un approccio alle relazioni umane davvero singolare (in alcuni momenti mi ha richiamato alla mente il personaggio di Sheldon Cooper in The Big Bang Theory).
Gli sforzi che compie per interagire con il suo prossimo e per comprendere le consuetudini sociali se, da un lato, fanno sorridere, dall’altro lato fanno riflettere, e la conclusione è ovvia ma sempre attuale: l’amore non è una scienza esatta, ma un sentimento invincibile.

Anche se in alcuni passaggi la narrazione risulta un po’ pesante, nel complesso si tratta di un libro abbastanza piacevole, a tratti divertente e a tratti commovente.
Peccato che i capitoli finali abbiano banalizzato la figura di Don e la conclusione di una storia così singolare.
Peccato anche che i traduttori italiani abbiano deciso di stravolgere il titolo originale del romanzo.

GIUDIZIO
7 su 10

Inattesa tentazione

INFORMAZIONI GENERALI
- autrice: Lorraine Heath
- titolo originale: A Matter of Temptation
- secondo libro serie The Lost Lords
- anno di pubblicazione in Italia: 2014
- casa editrice: Mondadori
- collana: I Romanzi Classic, n. 1083
- e-book: Inattesa tentazione (I Romanzi Classic)

TRAMA
Robert Hawthorne, legittimo duca di Killingsworth, è stato tenuto prigioniero per anni dal fratello gemello, che ne aveva preso il posto in società. Ora, dopo essere riuscito a risostituirsi a lui senza che nessuno se ne accorgesse, vuole recuperare tutto quello che gli è stato portato via. E innanzitutto dovrà vedersela con una donna che lo sta aspettando all’altare, Victoria Lambert, che ha accettato per dovere un matrimonio senza amore. Celebrate le nozze, la sposa ha però la strana sensazione che il marito sembri un’altra persona, più gentile e sensuale dell’uomo con il quale era fidanzata. Come può essere? Victoria è decisa a scoprire il mistero di quella trasformazione…

RECENSIONE
Adesso ho capito perché questo libro, a differenza degli altri due della serie, è stato tradotto solo adesso: è di una noia invincibile!
Il mio disappunto è stato ancora più grande, considerato che Desiderio e, soprattuto, Amore per sempre mi sono piaciuti tantissimo.

La narrazione è ripetitiva in maniera estenuante.
In ogni pagina, Robert si chiede se scopriranno che si è risostituito al fratello, mentre Victoria pensa che Robert abbia qualcosa di diverso dal solito.
La soluzione della questione relativa all’identità del vero duca di Killingsworth risulta grossolanamente improbabile.

Non ne consiglio la lettura, tanto più che non vedo cosa c’entri con gli altri due romanzi della serie (i protagonisti di questo libro non compaiono né in Desiderio né in Amore per sempre, senza contare che Amore per sempre è il diretto seguito di Desiderio).

GIUDIZIO
4 su 10

Ecco i romanzi della serie
LORD PERDUTI
1. Desiderio (As an Earl Desires, 2005)
2. Inattesa tentazione (A Matter of Temptation, 2005)
3. Amore per sempre (Promise Me Forever, 2006)

 

Tutto cambierà

INFORMAZIONI GENERALI
- autrice: Maggie Osborne
- titolo originale: Silver Lining
anno di pubblicazione in Italia: 2014
- casa editrice: Mondadori
- collana: I Romanzi Classic, n. 1084
- e-book: Tutto cambierà (I Romanzi Classic)

TRAMA
Per Max McCord la vita cambia di colpo quando si ritrova sposato, suo malgrado, alla donna più trasandata e meno affascinante del mondo, Louise la “meschinella”. Come ricompensa per aver salvato lui e tanti altri cercatori d’oro dal vaiolo, Louise ha chiesto infatti di avere un figlio, però non desidera un marito. E dato che Max ha una fidanzata ad attenderlo, i due si accordano su un matrimonio temporaneo finché lei non resterà incinta. Ma quando Max porta a casa la sua sposa, tutto inizia a cambiare: le loro vite e i loro progetti vengono sovvertiti da un’unione che a poco a poco tocca i loro cuori, riempiendoli di una speranza sconosciuta…

RECENSIONE
Louise è una protagonista atipica: è brusca e totalmente disinteressata alle apparenze, ma è generosa, sensibile e sincera, e la sua schiettezza mi ha fatta più volte rotolare dalle risate.
Max matura progressivamente nel corso del romanzo, la sua visione delle persone e degli eventi diventa più acuta e approfondita, e alla fine arriva ad amare pienamente la genuinità di Louise.
Il personaggio di Philadelphia è stupefacente, tanto è monolitico nella sua meschinità.

La biglia segnata con la croce rappresenta l’imperscrutabile destino, che non solo esiste, ma è molto potente!
La Osborne ha scritto il western più bello che io abbia letto sinora.

GIUDIZIO
9 su 10

L’amore che viene

INFORMAZIONI GENERALI
- autrice: Lisa Kleypas
- titolo originale: Love, Come to Me
anno di pubblicazione in Italia: 2014
- casa editrice: Leggereditore
- e-book: L’amore che viene (Leggereditore Narrativa)

TRAMA
Dopo la fine della Guerra civile americana, Heath Rayne, affascinante e volenteroso uomo del Sud, decide di trasferirsi a Concord, Massachussets, e di rifarsi una vita. Quando vede per la prima volta Lucinda Caldwell e se ne invaghisce, non può immaginare che di lì a poco i loro destini si sarebbero incrociati indissolubilmente. Allontanatasi da casa dopo un litigio con il suo promesso sposo, Lucinda rischia di affogare nelle acque gelide di un fiume. Sarà Heath a salvarle la vita e a prendersi cura di lei durante la tempesta di neve che impedisce loro di tornare a casa. Lucinda capisce subito che Heath non è come gli altri uomini che ha incontrato nella sua vita: è impetuoso, ironico, sensuale. Sa che è in grado di strappare ogni brandello di resistenza che lei stessa oppone al desiderio che le arde dentro e che può regalarle sensazioni che non ha mai provato. Ma sa anche di essere promessa a un altro uomo…

RECENSIONE
L’ambientazione del dopoguerra è ricostruita con grande accuratezza e non costituisce solo un pallido sfondo per le vicende dei protagonisti, ma rappresenta una parte essenziale della loro storia. L’infrangersi degli ideali contro l’atroce realtà della guerra, l’intransigenza dei vincitori, la luminosa forza di quei vinti che (come Heath) continuavano a battersi per i propri sogni: Lisa Kleypas descrive tutto questo con appassionato acume.

I protagonisti sono indimenticabili e l’evoluzione del loro amore regala emozioni intense.
Heath è affascinante oltre ogni dire e conquista fin dalla prima pagina in cui compare. Lucy ha una personalità molto sfaccettata e profonda, che solo Heath saprà far fiorire rigogliosamente.
Tra i personaggi secondari spicca Damon, con i suoi sguardi intensi e i sentimenti struggenti che nobilmente continua a celare dentro di sé. Spero di tutto cuore che la Kleypas decida di dedicargli un libro, perché è una figura troppo complessa e stimolante per non meritare il rango di protagonista.

E’ un romanzo meraviglioso sotto ogni profilo e, in alcuni punti, la storia mi ha richiamato alla mente Via col vento. La Kleypas, anche agli inizi della sua carriera, era già un’autrice straordinaria.

GIUDIZIO
10 su 10

Your ads will be inserted here by

Google Adsense.

Please go to the plugin admin page to set up your ad code.

Amore indomabile

INFORMAZIONI GENERALI
- autrice: Elizabeth Lowell
- titolo originale: Untamed
- primo libro Trilogia delle terre contese
prima pubblicazione in Italia 1997, casa editrice: Euroclub
- seconda pubblicazione in Italia: 2014, casa editrice: Mondadori, collana: I Romanzi Oro Introvabili  n. 6
- e-book: Amore indomabile (I Romanzi Oro)

TRAMA
Dopo anni di guerra e sangue, Dominic le Sabre, nobile cavaliere rientrato dalle Crociate, desidera solo un luogo dove vivere in pace e una moglie che gli dia dei figli. Come ricompensa per il suo eroismo, re Enrico I gli dona in sposa una ricca castellana sassone, lady Margaret. Ma quando Dominic giunge al maniero, si ritrova in mezzo a intrighi e perfidie, e la sua bellissima sposa è decisa a non sottomettersi a un marito normanno. Figlia di una mistica tribù celta, Margaret teme non solo che quell’uomo limiti la sua indipendenza ma, soprattutto, che si avveri un’antica maledizione…

RECENSIONE
Avevo già letto questo romanzo tempo fa e l’unica cosa che mi ricordavo è che mi era piaciuto molto. Tuttavia, questa seconda lettura non mi ha lasciata entusiasta come la prima.
I capitoli iniziali e quelli finali (epilogo compreso) sono quelli che ho preferito. La presentazione di Meg e Dominic e l’alone di magia che ammanta le donne glendruidiche mi hanno affascinata. La ferocia dello scontro finale e l’epilogo quasi poetico mi hanno avvinta.

Peccato per il resto del romanzo: il ritmo è troppo lento e si ritorna sempre sugli stessi argomenti.
Sono inoltre rimasta sconcertata dalla sovrabbondanza di metafore utilizzate dall’autrice. Quella del “piccolo falco“, poi, risulta insopportabilmente ridondante.
E, per finire, un interrogativo cui non ho trovato risposta: Eadith che fine fa?

Nel complesso, si tratta di un libro senza infamia e senza lode.

GIUDIZIO
7 su 10

Ecco i romanzi della
TRILOGIA DELLE TERRE CONTESE
1. Amore indomabile (Untamed, 1993)
2. Amore travolgente (Forbidden, 1993)
3. Amore stregato (Enchanted, 1994)

Your ads will be inserted here by

Google Adsense.

Please go to the plugin admin page to set up your ad code.

Una settimana per innamorarsi

INFORMAZIONI GENERALI
- autrice: Tessa Dare
- titolo originale: A Week to Be Wicked
- secondo libro serie Spindle Cove
anno di pubblicazione in Italia: 2014
- casa editrice: Mondadori
- collana: I Romanzi Classic, n. 1080
- e-book: Una settimana per innamorarsi (I Romanzi Classic)

TRAMA
Minerva Highwood vuole a tutti i costi andare in Scozia a presentare alla Reale Società Geologica la sua scoperta e vincere il premio in palio per la miglior relazione scientifica. Colin Sandhurst, lord Payne, scapestrato libertino privo di mezzi, desidera solo tornarsene alla vita dissoluta di Londra. In cambio del denaro del premio, accetta di accompagnare Minerva simulando una fuga d’amore. Un viaggio rocambolesco che li condurrà ben più lontano di quanto avessero immaginato, alla scoperta dei lati più nascosti e sorprendenti di entrambi. E alla sconcertante constatazione che il pericolo più insidioso, in agguato lungo il cammino, sarà quello di innamorarsi…

RECENSIONE
Fin dalla prima pagina mi sono talmente appassionata alle vicende di Minerva e Colin che non sono più riuscita ad alzare la testa dal libro finché non l’ho finito.
I protagonisti sono così ricchi di sfaccettature da sembrare persone in carne e ossa: Colin è un dissoluto libertino che nasconde un’anima vulnerabile, mentre Minerva è un topo da biblioteca determinato e insolitamente coraggioso.
Tessa Dare ha dato vita a una storia piena di spirito, avventura, complicità, tenerezza e passione, e… io ne consiglio vivamente la lettura!

GIUDIZIO
8 e 1/2 su 10

Ecco i romanzi della serie
SPINDLE COVE
1. Dolce rifugio (A Night to Surrender, 2011)
1.5. Once Upon a Winter’s Eve (2011)
2.Una settimana per innamorarsi (A Week to Be Wicked, 2012)
3. A Lady by Midnight (2012)
3.5. Beauty and the Blacksmith (2013)
4.Any Duchess Will Do (2013)

Your ads will be inserted here by

Google Adsense.

Please go to the plugin admin page to set up your ad code.

Quello che amo di te

INFORMAZIONI GENERALI
- autrice: Julia Quinn
- titolo originale: Ten Things I Love About You
- terzo libro serie Bevelstoke
anno di pubblicazione in Italia: 2014
- casa editrice: Mondadori
- collana: I Romanzi Classic, n. 1072
- e-book: Quello che amo di te (I Romanzi Classic)

TRAMA
Annabel Winslow è a Londra per la Stagione, alla ricerca di un marito ricco per salvare la famiglia dai guai economici. La sua bellezza attira l’attempato conte di Newbury, il quale desidera un erede per estromettere dalla successione l’odiato nipote Sebastian Grey. Ma quando Annabel e Sebastian si conoscono fortuitamente, ritrovandosi subito presi in un bacio appassionato, tutto si complica. Lei è ormai rassegnata a sposare Newbury, pur detestandolo, perché rappresenta la sicurezza economica. E ovviamente si sente molto più attratta dal giovane Sebastian. Cosa potrà aiutarla ad arrivare a una decisione?

RECENSIONE
Annabel è un personaggio tutt’altro che indimenticabile e mi ha lasciata indifferente. Per quanto riguarda Sebastian, l’ho preferito di gran lunga nel libro precedente, anche se in questo romanzo il suo segreto mi ha gradevolmente stupita.

A differenza dei protagonisti, i personaggi secondari sono degni di nota: lord Newbury è proprio orribile e l’alticcia lady Vickers è fantastica con il suo piglio deciso e il suo pragmatismo, per non parlare della spassosissima scena dell’avance che la vede coinvolta.

La Quinn ha realizzato un ottimo affresco della sostanziale vacuità dell’alta società, completamente dominata dalle chiacchiere in generale e dalle maldicenze in particolare.

Il romanzo è nel complesso carino e l’epilogo è molto dolce, ma la Quinn è ancora lontana dall’essere quella che ho tanto amato nella saga dei Bridgerton.

GIUDIZIO
7 su 10

Ecco i romanzi della serie
BELVESTOKE
1. Il segreto di Miranda (The Secret Diaries of Miss Miranda Cheever, 2007)
2. Quella volta a Londra (What Happens in London, 2009)
3. Quello che amo di te (Ten Things I Love About You, 2010)

Your ads will be inserted here by

Google Adsense.

Please go to the plugin admin page to set up your ad code.

Quella volta a Londra

INFORMAZIONI GENERALI
- autrice: Julia Quinn
- titolo originale: What Happens in London
- secondo libro serie Bevelstoke
anno di pubblicazione in Italia: 2013
- casa editrice: Mondadori
- collana: I Romanzi Classic, n. 1063
- e-book: Quella volta a Londra (I Romanzi Classic)

TRAMA
Lady Olivia Bevelstoke ha saputo che il suo nuovo, affascinante vicino potrebbe aver ucciso la fidanzata e, determinata a scoprire la verità, decide di spiarlo. Sir Harry Valentine lavora per il ministero della Guerra traducendo documenti di importanza vitale per la nazione. Quando si accorge della splendida bionda che lo osserva di nascosto, dapprima si allarma, poi viene a sapere che potrebbe trattarsi della fidanzata di un principe russo sospettato di tramare contro l’Inghilterra. Riceve quindi l’ordine di indagare su entrambi: un incarico che ben presto si tramuta in piacere, poiché Olivia gli sta conquistando il cuore. E quando un grave pericolo incomberà su di lei, Harry dovrà ricorrere a tutta la sua abilità per proteggerla…

RECENSIONE
I dialoghi carichi di ironia e frecciatine pungenti rendono la prima parte del libro alquanto divertente. Senza contare che adoro le storie in cui dapprima i protagonisti si detestano e poi convolano a nozze.
Purtroppo, però, proseguendo la lettura, non ho trovato né Olivia né Harry particolarmente accattivanti e la loro storia d’amore non mi ha intrigata per niente.
Reputo inoltre inutile l’approfondimento nel prologo dei problemi familiari di Harry, dal momento che poi nella storia, tranne che in un punto marginale, i suoi retroscena familiari non giocano alcun ruolo. Anche la presenza di Edward è totalmente irrilevante.
Ho apprezzato invece i personaggi secondari: Winston, Sebastian e, soprattutto, il misterioso Vladimir.

La scena migliore del romanzo è quella in cui Sebastian legge di fronte al suo pubblico rapito. Assolutamente esilarante.

La Quinn non è ancora tornata al livello della saga dei Bridgerton, ma di certo si è risollevata di molto rispetto al libro dedicato a Miranda.

GIUDIZIO
7 su 10

Ecco i romanzi della serie
BELVESTOKE
1. Il segreto di Miranda (The Secret Diaries of Miss Miranda Cheever, 2007)
2. Quella volta a Londra (What Happens in London, 2009)
3. Quello che amo di te (Ten Things I Love About You, 2010)

Your ads will be inserted here by

Google Adsense.

Please go to the plugin admin page to set up your ad code.

Un amore perfetto

INFORMAZIONI GENERALI
- autrice: Julia Quinn
- titolo originale: Just Like Heaven
- primo libro serie Smythe-Smith Quartet
anno di pubblicazione in Italia: 2014
- casa editrice: Mondadori
- collana: I Romanzi, n. 1081
- e-book: Un amore perfetto (I Romanzi Classic)

TRAMA
Lady Honoria Smythe-Smith, violinista bella ma non troppo abile, si trova a Londra per un’altra Stagione, determinata a sposarsi a ogni costo. Non sa che suo fratello maggiore, fuggito all’estero a causa di un duello, ha incaricato Marcus Holroyd, conte di Chatteris e loro migliore amico d’infanzia, di vegliare su di lei. Proprio nel tentativo di distoglierla da uno dei suoi folli piani per acchiappare un marito, Marcus rimane vittima di un incidente e contrae una grave infezione. Sentendosi responsabile dell’accaduto, Honoria si precipita in suo soccorso, e ben presto entrambi scopriranno che, a unirli, è molto più di un’amicizia…

RECENSIONE
La Quinn è una delle mie autrici preferite, ma questo romanzo non mi ha proprio coinvolta.
La storia d’amore tra Marcus e Honoria praticamente non c’è. I due non hanno mai una conversazione decente, non si assiste ad alcun corteggiamento e non ci sono scene d’amore memorabili (la scena che si svolge alla fine del capitolo che precede l’epilogo probabilmente dovrebbe rappresentare una grande dimostrazione d’amore, ma a me è sembrata solo un’inutile forzatura).

Una parte del libro che proprio non ho gradito è quella in cui la Quinn si sofferma a descrivere nel dettaglio la procedura di medicazione della ferita di Marcus. Avrei preferito che sorvolasse su certi particolari o che almeno si astenesse dal ripeterli più volte, perché in alcuni punti sono rimasta piuttosto nauseata.

Gli unici passi in cui il romanzo si risolleva sono quelli in cui si parla con frizzante ironia del quartetto musicale.

Spero che nel prossimo volume la Quinn torni a essere quella di sempre.

GIUDIZIO
5 su 10

Ecco i romanzi della serie
SMYTHE-SMITH QUARTET
1. Un amore perfetto (Just Like Heaven, 2011)
2. A Night Like This (2012)
3. The Sum of All Kisses (2013)
4. - non ancora pubblicato dall’autrice -

Your ads will be inserted here by

Google Adsense.

Please go to the plugin admin page to set up your ad code.

HHS-Hampton High Shool

INFORMAZIONI GENERALI
- autrice: Simona Diodovich
anno di pubblicazione in Italia: 2014
- casa editrice: self-publishing
- e-book: HHS-Hampton High School

TRAMA
Candis Skye si è trasferita da sei mesi alla Hampton High School, la sua unica amica è Molly, e per lei era perfetto così. Il destino, invece, le gioca un brutto scherzo. Alla prima partita di football della scuola, Crabbers contro Indian River, i giocatori fuori casa perdono. I Crabbers sono a terra, mai successo una cosa del genere, non al capitano Logan Sherman. La zuffa che ne consegue, tra i vari giocatori delle squadra, farà sì che, in un modo o nell’altro, Logan si accorga della bella Candis. Iniziano così un rapporto d’amicizia misto a odio… dove li porteranno? 
Per ora solo a un fastidioso nuovo personaggio nella sua vita, che lei non vuole per niente vicino, forse perché è troppo bello, popolare e pieno di ragazze. Le regole sono state ribaltate, l’anonimato esce di scena e vi entrano gelosie, amori nuovi e segreti finora ben custoditi. 
Benvenuti nel mondo dei Crabbers. 

RECENSIONE
La trama sviluppata dall’autrice mi piace, ma purtroppo la storia viene narrata in modo sbrigativo e ci sono anche alcuni errori di scrittura.
Avrei gradito un maggiore approfondimento psicologico dei personaggi principali e una caratterizzazione più accurata di quelli secondari (ad esempio, ho trovato precipitoso il cambiamento di Colin da totalmente “cattivo” a totalmente “buono”: sembra di vedere Dr. Jekyll e Mr. Hyde).

Ho apprezzato l’idea di rendere protagoniste due coppie e non solo una.

GIUDIZIO
6 su 10

Your ads will be inserted here by

Google Adsense.

Please go to the plugin admin page to set up your ad code.