Il tradimento

INFORMAZIONI GENERALI
– autrice: Elle Kennedy
– titolo originale: The Score
terzo libro The Campus Series
– anno di pubblicazione in Italia: 2017
– casa editrice: Newton Compton Editori
– e-book: Il tradimento

TRAMA
Allie Hayes è in crisi. Dopo estenuanti tira e molla, la lunga storia con il suo ragazzo è giunta al capolinea. A peggiorare le cose c’è la preoccupazione per il futuro, visto che non ha la più pallida idea di ciò che farà dopo il college. Niente panico, Allie è una tipa tosta che sa reagire, anche se a modo suo. Una mattina, complice una serie di coincidenze e qualche bicchierino di troppo, si ritrova nel letto del playboy del campus. È stata solo una notte bollente da archiviare prima possibile? Lei ne è sicura, mentre non la pensa così Dean Di Laurentis, stella della squadra di hockey locale. Nella sua vita Dean è abituato ad avere – e a lasciare – le ragazze che vuole, senza rimpianti. E ora vuole lei, Allie, e farà di tutto per farle cambiare idea sul suo conto. Solo che a poco a poco a entrambi accade qualcosa di inaspettato che sconvolgerà le loro vite…

RECENSIONE
Non è bello come Il contratto, che rimane il mio preferito, ma rappresenta un grosso miglioramento rispetto a Lo sbaglio, che è stato davvero uno sbaglio.
Dean è irresistibile, ama il qui e l’ora ed è sempre sincero, mentre Allie rimugina su tutto, è fin troppo altruista e non sa cosa significhi essere single. Per quanto possa sembrare improbabile, Dean e Allie finiscono per diventare una coppia esplosiva, e ci regalano una storia piena di scene hot, pagine esilaranti, ardue prove da superare e momenti di grande consapevolezza e maturazione.
La Kennedy ha scritto un romanzo avvincente.
Peccato per la copertina, che come al solito non c’entra niente con la storia: ma chi sono quei due?!
Il finale mi ha lasciata completamente a bocca aperta con la notizia spiazzante a proposito di Tucker, il protagonista del prossimo libro. Ne vedremo delle belle!

GIUDIZIO
8 su 10

Ecco i romanzi che compongono la serie
THE CAMPUS SERIES
1. Il contratto (The Deal, 2015)
2. Lo sbaglio (The Mistake, 2015)
3. Il tradimento (The Score, 2016)
4. The Goal, 2016

E infine la baciò

INFORMAZIONI GENERALI
– autrice: Laura Lee Guhrke
– titolo originale: And Then He Kissed Her
– primo libro serie Girl Bachelors
– anno di pubblicazione in Italia: 2009
– casa editrice: Mondadori
– collana: I Romanzi Classic, n. 883

TRAMA
Harrison Robert, visconte di Marlowe, editore di successo e non meno fortunato dongiovanni, sfidando tutte le convenzioni sociali ha fatto di Emma Dove il proprio braccio destro. Ma per quanto Emma sia precisa, competente, efficiente, il suo sogno è diventare un’affermata scrittrice. Nel tempo ha proposto a Marlowe diversi suoi lavori. Rimasti tutti ignorati. Forse, per Emma è arrivato il momento di scegliere la propria strada. Senza Harrison, se necessario. E, forse, per Harrison è arrivato il momento di accorgersi non solo del talento di Emma ma anche della breccia che lei ha fatto nel suo cuore.

RECENSIONE
Rendersi conto di quali sono i propri sogni, il coraggio di osare, la forza e la fiducia necessarie per cambiare sono i temi principali trattati in questo bel romanzo.
Emma è determinata, onesta e con represse tendenze edoniste, mentre Marlowe è uno squalo negli affari, si disinteressa dei sentimenti altrui e considera le donne solo una fonte di fugace piacere fisico.
Nel corso della storia entrambi cambiano moltissimo grazie alla reciproca influenza, vedono germogliare tra di loro un’attrazione irresistibile, e capiscono i motivi che li hanno condotti a essere chi sono.
L’intraprendenza di Emma in ambito lavorativo, fatto raro per quell’epoca e di sicuro encomiabile, contribuisce in modo determinante allo sviluppo della trama. E’ quindi con mio sommo disappunto che l’autrice ha completamente tralasciato di illustrare come prosegue la carriera di Emma a seguito del lieto fine. Mi sarei aspettata un breve epilogo con qualche notizia in proposito.
La scena finale è così romantica che posso quasi perdonare l’autrice per aver risolto in poche righe l’avversione di Marlowe al matrimonio e per aver scritto un finale tanto stringato. Quasi.

GIUDIZIO
8 su 10

Ecco i romanzi che compongono la serie
GIRL BACHELORS
1. E infine la baciò (And Then He Kissed Her2007)
2. Le malizie di un duca (The Wicked Ways of a Duke, 2007)
3. Il segreto di un gentiluomo (Secret Desires of a Gentleman, 2008)
4. Tanto può la seduzione (With Seduction in Mind, 2009)

Seduzione di una sposa

INFORMAZIONI GENERALI
– autrice: Sherry Thomas
– titolo originale:Tempting the Bride
– terzo libro Fitzhugh Trilogy
– anno di pubblicazione in Italia: 2015
– casa editrice: Mondadori
– collana: I Romanzi Classic, n. 1110
e-book: Seduzione di una sposa

TRAMA
Helena Fitzhugh ha una relazione con un uomo sposato. Quando la situazione precipita e la coppia sta per essere colta sul fatto, Helena è costretta ad accettare l’aiuto di David Hillsborough, visconte di Hastings, che detesta da quando era bambina. Sostituendosi all’amante, David le salva la reputazione e la sposa. Sennonché, a causa di un incidente in carrozza, Helena perde la memoria. Senza ricordi dell’amante né dell’odio che provava per David, è facile per lei subire il fascino del marito e innamorarsene. Ma il passato a poco a poco ritorna. Cosa accadrà quando si accorgerà di aver dato il suo cuore all’uomo sbagliato?

RECENSIONE
Ecco un altro romanzo di Sherry Thomas in cui uno solo dei due protagonisti si strugge d’amore nei confronti dell’altro… senza essere ricambiato per anni. E’ ormai evidente che il punto forte di quest’autrice non è l’originalità, tanto più che qui si avvale del gettonato stratagemma dell’amnesia per dare una svolta alla trama.
Eppure, la Thomas ha scritto di nuovo un bel romanzo.
Helena e David sono prigionieri di una dinamica che si è cristallizzata negli anni: lui la approccia con parole sarcastiche e insultanti che mascherano un cuore timido e orgoglioso, e lei lo detesta perché non riesce a capire la verità che si cela dietro a modi tanto respingenti. Solo grazie alla perdita di memoria di lei, David potrà cogliere la seconda occasione in cui non ha mai sperato e convincere così la testarda Helena a mutare in amore l’avversione che prova per lui.
Sia Helena sia David sono due personaggi davvero ben costruiti: lei è grintosa, gentile e ha sempre la battuta pronta; lui ha una fantastica voce seducente, è un talentuoso artista ed è dissoluto quanto basta.
Le pagine dedicate a Bea sono stupende ed estremamente toccanti.

GIUDIZIO
8 su 10

Ecco i romanzi che compongono la serie
FITZHUGH TRILOGY
1. Ingannevole bellezza (Beguiling the Beauty, 2012)
2. Una paziente conquista (Ravishing the Heiress, 2012)
3. Seduzione di una sposa (Tempting the Bride, 2012)

Una paziente conquista

INFORMAZIONI GENERALI
– autrice: Sherry Thomas
– titolo originale: Ravishing the Heiress
– secondo libro Fitzhugh Trilogy
– anno di pubblicazione in Italia: 2015
– casa editrice: Mondadori
– collana: I Romanzi Classic, n. 1102
e-book: Una paziente conquista

TRAMA
I genitori di Millie, borghesi arricchiti, vogliono per la figlia diciassettenne un marito titolato. Il giovane lord Fitzhugh, che ha ereditato una proprietà diroccata e molti debiti, è lo sposo perfetto. Ma se per Millie scatta il colpo di fulmine, Fitz invece prova per lei solo avversione, dato che sarà costretto a rinunciare a una fidanzata bellissima. Viene quindi stipulato un patto: la consumazione del matrimonio verrà rinviata di otto anni e, generato un erede, i due coniugi condurranno vite separate. Tuttavia, all’approssimarsi della scadenza, quando l’amicizia nata fra loro fa sperare a Millie di poter infine conquistare il marito, inaspettatamente ricompare la vecchia fidanzata…

RECENSIONE
Non è la prima volta che Sherry Thomas porta alla ribalta un matrimonio che da anni langue sotto il peso delle incomprensioni, e non è la prima volta che si serve di varie digressioni nel passato per far luce sui trascorsi della coppia principale.
Quello che cambia è il dramma vissuto da Fitz e Millie, che si ritrovano invischiati in un matrimonio di convenienza a causa delle solite spietate ragioni economiche e sociali, un sacco di denaro in cambio di un titolo nobiliare.
Il problema è che lui non si rende conto che il tempo cambia le persone e che le piccole gioie quotidiane sono le pietre più solide su cui fondare un’appagante unione coniugale, mentre lei non riesce a confessare i suoi veri sentimenti e vive per anni uno stillicidio di sofferenza dentro di sé.
Millie è chiaramente in odore di santità: con incredula ammirazione ho fatto il tifo per lei che, dotata di incrollabile stoicismo, alla fine riesce a conquistare suo marito.
La storia è straziante e commovente ed è impossibile abbandonarne la lettura una volta iniziata.

L’affascinante Hastings e l’impetuosa Helena formano la scoppiettante coppia secondaria, che giungerà a una lieta conclusione solo nel libro successivo.

GIUDIZIO
9 su 10

Ecco i romanzi che compongono la serie
FITZHUGH TRILOGY
1. Ingannevole bellezza (Beguiling the Beauty, 2012)
2. Una paziente conquista (Ravishing the Heiress, 2012)
3. Seduzione di una sposa (Tempting the Bride, 2012)

Il diavolo ha gli occhi azzurri

INFORMAZIONI GENERALI
– autrice: Lisa Kleypas
– titolo originale: Blue-Eyed Devil
– secondo libro serie Travis
– anno di pubblicazione in Italia: 2010
– casa editrice: Mondadori
– collana: Emozioni Oscar Bestsellers, n. 1989
– e-book: Il diavolo ha gli occhi azzurri

TRAMA
Hardy Cates è un uomo affascinante e ambizioso, un milionario nato in una famiglia povera, che ha costruito la propria fortuna da solo. Ed è detcrminato a portare avanti una sua vendetta privata contro i più ricchi petrolieri di Houston, i Travis. Haven è la figlia ribelle dei Travis, tornata a casa dopo due anni di matrimonio fallimentare con un uomo che non è mai piaciuto ai suoi, e ben decisa a non dare più retta al proprio cuore. Ma quando il suo sguardo incrocia quello di Hardy, la giovane donna si renderà conto che non si può resistere alla tentazione di un diavolo dagli occhi azzurri. Entrambi finiranno preda di un sentimento che nessuno dei due può – o vuole contrastare. Soprattutto quando una minaccia terribile emergerà dal passato della ragazza, e solo Hardy potrà salvarla…

RECENSIONE
Lisa Kleypas è al suo meglio.
Il romanzo è narrato in prima persona da Haven. All’inizio temevo che la scelta di questo stile narrativo non mi avrebbe permesso di conoscere i pensieri e i sentimenti di Hardy in tutta la loro intensità, ma la mia preoccupazione è presto svanita: agli azzurrissimi occhi del diavolo basta un solo sguardo per trasmettere mille emozioni!

E’ una storia di dolore e violenza, attrazione irresistibile, tenera e paziente comprensione e profondo amore.
Hardy, dopo avermi deluso così tanto in Sugar Daddy, non solo in queste pagine si redime completamente, ma diventa uno dei protagonisti maschili migliori di sempre.
Haven è in frantumi dopo un matrimonio finito male. E’ decisa a non impegnarsi più in una relazione per paura di soffrire di nuovo, ma non può resistere alle sensazioni che la travolgono quando si trova con Hardy.
E’ un libro meraviglioso che, oltre a un’indimenticabile storia d’amore, riesce anche a descrivere in modo accurato un problema spinoso come quello del disturbo narcisistico della personalità.

Forse la Kleypas ha un po’ esagerato con le sventure della povera Haven, e la copertina dell’edizione italiana non c’entra niente con la trama… ma non si può avere tutto.

GIUDIZIO
9 su 10

Ecco i romanzi della saga delle
TRAVIS
1. Sugar Daddy (Sugar Daddy, 2007)
2. Il diavolo ha gli occhi azzurri (Blue-Eyed Devil, 2008)
3. Una calda estate in Texas (Smooth Talking Stranger, 2009)
4. La ragazza dagli occhi scuri (Brown-Eyed Girl, 2015)

Solo di notte

INFORMAZIONI GENERALI
– autrice: Sherry Thomas
– titolo originale: His at Night
– terzo libro The London Trilogy
– anno di pubblicazione in Italia: 2016
– casa editrice: Mondadori
– collana: I Romanzi Classic, n. 1128
e-book: Solo di notte

TRAMA
Elissande Edgerton è una donna disperata, prigioniera nella casa dello zio tiranno. Solo attraverso il matrimonio può sperare di riprendersi la libertà che desidera. Ma come trovare l’uomo giusto? La scelta ricade su lord Vere, un agente segreto del governo che sotto le mentite spoglie di scapolo innocuo ha stanato alcuni dei criminali più subdoli di Londra. Niente però può metterlo in guardia dalle trame di Elissande. Costretti a un matrimonio di convenienza, i due scoprono di avere ciascuno un piano segreto. La seduzione è la loro unica arma contro un oscuro segreto del passato: impareranno a fidarsi l’uno dell’altra, abbandonandosi ai piaceri della passione?

RECENSIONE
Questo non è un romanzo rosa tradizionale, in quanto il filone giallo è predominante rispetto a quello rosa ed è anche poco lineare: varie comparse e alcuni nomi senza volto conducono tortuosamente alla soluzione dell’indagine che vede impegnato lord Vere.
Nel frattempo, proprio Vere, con la sua tragicomica doppia personalità, si ritrova sposato alla gentile, generosa e incrollabile Elissande, che lo aiuterà a comprendere che la viva e complessa realtà è sempre meglio dei sogni a occhi aperti.

Una dolce storia secondaria riguarda Freddie e Angelica, che erano già presenti in Intime promesse, ma che ora sono maturati e, attraverso colori, ritratti e confidenze, riescono ad avere il loro lieto fine.

Non è originale ma risulta sempre profondo il messaggio ultimo trasmesso dall’autrice: si possono indossare maschere per i motivi più disparati, ma alla fine si vive meglio senza.
In definitiva, nonostante la trama gialla un po’ troppo contorta, il libro mi è piaciuto.

GIUDIZIO
7 e 1/2 su 10

Ecco i romanzi che compongono la serie
THE LONDON TRILOGY
1. The Luckiest Lady in London (2013)
2. Intime promesse (Private Arrangements, 2008)
3. Solo di notte (His at Night, 2010)

Intime promesse

INFORMAZIONI GENERALI
– autrice: Sherry Thomas
– titolo originale: Private Arrangements
– secondo libro The London Trilogy
– anno di pubblicazione in Italia: 2011
– casa editrice: Leggereditore
e-book: Intime promesse

TRAMA
Da oltre dieci anni sono separati dall’oceano: lei a Londra, lui a New York. Il matrimonio tra lord e lady Tremaine è perfetto, basato sul rispetto, la cortesia e… la distanza. Difficile trovare un compromesso migliore per la società vittoriana. Nessuno si spiega, però, cosa possa aver messo fine a una passione così intensa. Uno scomodo segreto, l’orgoglio dettato da parole troppo a lungo taciute e un’ambizione spregiudicata hanno deciso per loro. Ma adesso una richiesta di divorzio sconvolge l’equilibrio finora mantenuto. Un accordo privato e una scadenza che rimanda tutto all’anno seguente decideranno se la coppia più invidiata di Londra sarà in grado di ricucire gli strappi del tempo oppure se dovrà separarsi per sempre. Riusciranno i capricci del destino a scalfire un sentimento sincero, un desiderio che arde nel profondo del cuore?

RECENSIONE
In un’era che ribolle di cambiamenti, si snodano le turbolente vicende di Gigi e Camden: l’autrice alterna passato e presente per delineare un amore ingannevole e illusorio, un’atroce vendetta a doppio taglio e un eterno, struggente desiderio.
Mai come in questo romanzo amore e odio sono facce della stessa medaglia.
Alla storia principale vene intrecciata una seconda estrosa liason, quella tra Victoria e il duca di Perrin.
La Thomas scrive di un amore che sboccia rigoglioso e prospera incurante dell’età e delle convenzioni sociali.

Entrambe le coppie sono formate da personaggi a tutto tondo, forti e indomiti, che mi hanno tenuta incollata al libro fino alla fine.
Un consiglio: non perdetevi questa lettura!

GIUDIZIO
9 su 10

Ecco i romanzi che compongono la serie
THE LONDON TRILOGY
1. The Luckiest Lady in London (2013)
2. Intime promesse (Private Arrangements, 2008)
3. Solo di notte (His at Night, 2010)

Non posso esistere senza di te

INFORMAZIONI GENERALI
– autrice: Virginia Dellamore
– anno di pubblicazione: 2016
– casa editrice: self-published
– e-book: Non posso esistere senza di te

TRAMA
Inghilterra, 1814. È una gelida notte di novembre, nel Northumberland, quando Ophelia Northon, sedici anni, lunghi capelli rossi, un’aria da folletto e un’anima romantica, sgattaiola fuori dalla sua camera in segreto. Il batticuore del primo amore la accompagna mentre raggiunge Joshua, il ragazzo dei suoi sogni, in procinto di partire per un paese lontano. Intende fargli un giuramento, assicurargli che lo aspetterà fino al suo ritorno, e donargli se stessa come pegno della propria promessa.
Purtroppo non arriva a destinazione: lungo la strada, un incidente imprevisto infrange ogni suo sogno, trasformando le speranze in chimere. Per giunta, il responsabile della sciagura che si abbatte sulla sua vita è qualcuno che lei già detesta: Lord Philip Percy, nipote ed erede del conte di Alnwick, un ragazzo arrogante, superbo e scontroso.
A distanza di otto anni da quella tragica notte, Ophelia è una giovane donna disillusa che vive isolata in un remoto villaggio scozzese. Non ha mai smesso di pensare a ciò che è accaduto, immaginando la vita desiderata insieme a Joshua e detestando Philip con tutta l’anima.
Ma cosa accade se il destino decide di rimescolare le carte?
Inaspettatamente, in forza di una strana disposizione testamentaria, Ophelia deve tornare in Inghilterra. Ad Alnwick si ritrova ad affrontare i fantasmi del passato: incontra di nuovo Joshua, appena rientrato dall’America, e Philip, ormai diventato conte, sempre più sprezzante e perfino più detestabile di quando era ragazzo. Riuscirà, Ophelia, a colmare il tempo perduto, recuperando i propri sogni, nonostante le profonde ferite impresse nella sua anima e nel suo corpo?
E se, nel frattempo, i sogni fossero cambiati? Se l’amore, quello vero, avesse altri progetti per il cuore?
Un romanzo sul valore delle prime impressioni, sul senso di colpa, il perdono e il riscatto. La storia di una passione fortissima e di un sentimento assoluto che travalica il tempo e l’apparenza.

RECENSIONE
Ecco un romanzo indimenticabile che mi ha irrimediabilmente coinvolta fin dalla prima pagina.
Il sentimento che lega Philip a Ophelia nasce come un fulmine a ciel sereno e viene descritto come un invincibile incantesimo. Il ragazzo, poi diventato uomo, non riesce a comprendere né la natura né la potenza delle emozioni che prova, ma si ritrova sempre col pensiero, gli occhi e il cuore rivolti verso Ophelia.
Ci sono capitoli dedicati al punto di vista di ciascuno dei due protagonisti, e io ho adorato in particolar modo quelli relativi ai pensieri di Philip: è struggente vedere come si dibatte per liberarsi da lacci invisibili dell’amore che lo tengono avvinto. Ed è ancora più romantica la sua resa incondizionata al sentimento che per anni l’ha accompagnato.
Ophelia è briosa, gentile e piena di coraggio. Anche lei riconosce solo dopo molto tempo ciò che il suo cuore in fondo ha sempre saputo ed è meraviglioso assistere a una simile presa di coscienza.

Questo è il libro che finora ho preferito della bravissima Virginia Dellamore, forse perché ho un debole per le storie in cui i personaggi passano da un’acerrima rivalità e da una contrastata attrazione a un amore incontenibile. Lo rileggerò di sicuro altre volte, e sarà sempre splendido immergermi nelle intense emozioni che queste pagine regalano.

GIUDIZIO
10 su 10

 

Schiava

INFORMAZIONI GENERALI
– autrice: Virginia Henley
– titolo originale: Enslaved
 prima pubblicazione in Italia: 1998, casa editrice: Euroclub
– seconda pubblicazione in Italia: 2017, casa editrice: Mondadori, collana: I Romanzi Introvabili, n. 27
– e-book: Schiava

TRAMA
Non c’è niente da fare, lady Diana Davenport non riesce ad apprezzare i molli damerini londinesi del suo tempo e per sfuggire alla noia si rifugia nella lettura, divorando le appassionanti storie di un passato antico ed eccitante. Affascinata dalla magia di epoche remote, dunque, quando Diana per caso s’imbatte in un elmo antico non resiste alla tentazione di indossarlo, e come per incanto si ritrova al cospetto del generale romano Marcus Magnus. Arrogante e irresistibilmente pieno di fascino, il generale non crede che la splendida straniera provenga dal futuro, e pensa invece che sia una spia dei druidi, destinata per questo a divenire la sua schiava.

RECENSIONE
La travolgente relazione tra Diana e Marcus/Mark si dipana in una storia ricca di colpi di scena.
Alcuni personaggi di secondo piano mi sono rimasti impressi, come l’incredibile Allegra e il bizzoso Kerr.
Gli antagonisti, invece, non mi hanno intrigata affatto, in quanto sono cattivi dalla cima dei capelli alla punta dei piedi, senza la minima sfumatura caratteriale.
La vera pecca di questo romanzo, tuttavia, è la ricostruzione storica dell’epoca romana, che non è per niente accurata (ad esempio, i sacrifici agli dei seguivano modalità precise e rigorosissime, mentre la Henley li descrive del tutto privi di schema).
Nel complesso la trama risulta abbastanza coinvolgente, ma non tanto da farmi venire voglia di rileggere il libro in futuro.

GIUDIZIO
6 e 1/2 su 10

Rendez-vous

INFORMAZIONI GENERALI
– autrice: Amanda Quick
– titolo originale: Rendezvous
 prima pubblicazione in Italia: 1995, casa editrice: Euroclub
– seconda pubblicazione in Italia: 1996, casa editrice: Mondadori, collana: I Romanzi, n. 305
– terza pubblicazione in Italia: 2004, casa editrice: Mondadori, collana: I Romanzi Oro, n. 20

TRAMA
Augusta Ballinger è perplessa: perché l’altero e formale duca di Greystone vuole sposare proprio lei, ragazza impetuosa e ribelle, nemica di ogni convenzione sociale? Deve averla confusa con sua cugina, la dolcissima Claudia. Augusta è decisa a chiarire l’equivoco, ma per farlo sceglie il modo più rischioso: un romantico rendez-vous sotto le stelle.

RECENSIONE
Ecco un romanzo molto godibile, che purtroppo ormai si trova solo cartaceo nell’usato.
Amanda Quick ha scritto un libro frizzante e avventuroso, ricco di missioni di spionaggio, di intrighi politici e verità da svelare.
Questo è il contesto in cui si colloca la storia tra Augusta e Harry, una coppia che fa scintille. In superficie i due protagonisti sono agli antipodi, lei controcorrente e allergica al perbenismo più spinto, lui ligio al dovere e sempre granitico e imperturbabile. Ma nel profondo, il duca di Greystone ribolle di passioni incontrollate ed emozioni violente, che solo l’animo gentile di Augusta saprà placare.
Quasi tutti i personaggi secondari sono pittoreschi: Peter è spassosissimo nelle vesti di Scruggs, Sally è un’elegante forza della natura, e Clarissa è esilarante nel suo processo di trasformazione.

Unico appunto a un libro delizioso? Augusta ripete un miliardo di volte di essere una Ballinger del Northumberland (e non dell’Hampshire!) e risulta assolutamente sfibrante.

GIUDIZIO
8 su 10