Lady Cupido

INFORMAZIONI GENERALI
- autrice: Susan Elizabeth Phillips
- titolo originale: Match Me if You Can
-
sesto libro serie Chicago Stars
anno di pubblicazione in Italia: 2014
- casa editrice: Leggereditore
- e-book: Lady Cupido (Leggereditore Narrativa)

TRAMA
Annabelle ha perso il lavoro, ha rotto col fidanzato e anche i suoi capelli sono fuori controllo. Perdente in una famiglia di vincenti, questa volta ha l’occasione di rifarsi: ha appena ereditato l’agenzia matrimoniale di sua nonna e ha la fortuna di avere come cliente un vero e proprio scapolo d’oro. L’agente delle star sportive, il ricchissimo, fascinoso e arrogante Heath Champion, non a caso soprannominato Python. Lui desidera solo il coronamento di una vita di successi, e cioè una moglie perfetta.
Ma l’impresa sembra impossibile, così impossibile da far sospettare che il rapporto di Annabelle col cliente stia diventando un po’ troppo stretto… Fino a quando Heath non incontrerà la donna dei suoi sogni: un successo professionale per Annabelle, ma cosa ne dirà il suo cuore?

RECENSIONE
Non vedevo l’ora di leggere un altro libro della serie Chicago Stars! Adoro la Phillips e le sono particolarmente affezionata, perché sono stati i suoi libri a introdurmi al genere sport romance.
Non ho potuto interrompere la lettura di questo romanzo fino all’ultima riga: è splendido e coinvolgente, ogni personaggio è accattivante e ha un fascino particolare.
Uno degli aspetti che più apprezzo di questa serie è che i protagonisti dei romanzi precedenti continuano a essere parte delle vicende narrate e contribuiscono allo sviluppo della trama anche in maniera non indifferente.

Sia la storia della coppia principale sia quella della coppia secondaria mi hanno entusiasmata. Alla coppia secondaria è stato dedicato uno spazio adeguato e soddisfare la curiosità del lettore su due personaggi che, a prima vista, sembrano davvero incompatibili.
Ho apprezzato tantissimo Portia: la sua figura mi ha profondamente commossa, per la sua forza e il suo coraggio. Credo che sia il personaggio che ho preferito tra tutti quelli del libro.

Il modo di scrivere della Phillips è meraviglioso: non mancano i momenti divertenti e ironici, ma nemmeno quelli toccanti, molto romantici e ardenti. Vengono trattate anche problematiche serie, ma con uno stile che tiene sempre acceso l’interesse.
Un altro aspetto che adoro di questa autrice, è che parla di donne che riescono a farsi strada da sole, con le loro forze e le loro capacità, dimostrando che l’impegno e la passione possono davvero portare risultati, per quanto la strada verso la realizzazione personale non sia sempre in discesa.
Credo proprio che la Phillips possa narrare di ogni aspetto della vita umana e tenere in ogni caso desta la mia attenzione e crepitante il piacere che provo nel leggere le sue pagine!

GIUDIZIO
9 e 1/2 su 10

Per maggiore chiarezza, ecco l’elenco dei romanzi che compongono la serie
CHICAGO STARS
1. Il gioco della seduzione (It Had to Be You 1994)
2. Un posto nel tuo cuore (Heaven Texas 1995)
3. E se fosse lui quello giusto? (Nobody Baby But Mine 1997)
4. Un piccolo sogno (Dream a Little Dream 1998)
5. Il lago dei desideri (This Heart of Mine 2001)
6. Lady Cupido (Match Me If You Can 2005)
7. Natural Born Charmer (2007)

 

Irresistibile

INFORMAZIONI GENERALI
- autrice: Rachel Gibson
- titolo originale: Simply Irresistible
-
primo libro serie Chinooks
anno di pubblicazione in Italia: 2014
- casa editrice: Mondadori
- collana: I Romanzi Emozioni, n. 26
- e-book: Irresistibile (I Romanzi Emozioni)

TRAMA
A causa di un’infanzia infelice Georgeanne Howard ha cercato la protezione di un marito ricco, molto più vecchio di lei. Ma al momento delle nozze si rende conto di non poter sposare un uomo che non ama. Così lo abbandona all’altare e per fuggire chiede l’aiuto di uno degli invitati, John Kowalsky, superstar dell’hockey. E troppo tardi questi si accorge di aver dato un passaggio proprio alla promessa sposa del proprietario della sua squadra. Ora vuole liberarsene, ma non prima di aver sfogato l’improvvisa passione che li sta travolgendo. Sette anni più tardi, John incontra di nuovo Georgeanne a una cena di beneficienza, scoprendo che da quella lontana notte è nata una figlia. Determinato a divenire parte della loro vita, dovrà però affrontare il boss e mettere a rischio la propria carriera…

RECENSIONE
In questo romanzo si toccano problematiche molto delicate legate alla dislessia, viene disegnato il percorso emotivo di un uomo che non riesce a elaborare un lutto e a ricrearsi una vita e si illustra l’evoluzione di un rapporto padre-figlia.
La storia d’amore ha diversi alti e bassi, ed è complicata dai risvolti emotivi suscitati nei protagonisti dalla presenza della loro figlioletta. E’ una storia a tratti commovente e dominata da un’invincibile attrazione.

La storia della coppia secondaria mi è piaciuta immensamente di più di quella della coppia principale! Peccato che l’autrice la abbia dedicato davvero poco spazio.

Nel complesso è un romanzo molto gradevole e sicuramente prenderò quello successivo perché il genere sport romance mi piace.

GIUDIZIO
7 e 1/2 su 10

I romanzi della serie
CHINOOKS
1. Irresistibile (Simply irresistible 1998)
2. See Jane Score (2003)
3. The Trouble with Valentine’s Day (2005)

Irraggiungibile

INFORMAZIONI GENERALI
- autrice: Abbi Glines
- titolo originale: Fallen Too Far
- primo libro serie Rush of love
anno di pubblicazione in Italia: 2014
- casa editrice: Mondadori
- e-book: Irraggiungibile

TRAMA
Rush Finlay ha ventiquattro anni, è sexy e arrogante, e nessuno riesce a dirgli di no. Blaire Wynn ha solo diciannove anni, è splendida, innocente e off limits: è figlia del nuovo patrigno di Rush. Quando Blaire, alla morte della madre, lascia la sua fattoria in Alabama e si trasferisce in Florida dal padre che non vede ormai da anni, trova ad attenderla solo Rush, il fratellastro fascinoso e inaffidabile, con cui dovrà trascorrere l’estate. Blaire non è preparata a quel mondo pieno di lusso e tentazioni, e soprattutto a quella potente attrazione, impossibile da contenere, che la trascina verso Rush… Perché la felicità sembra sempre così irraggiungibile?

RECENSIONE
Tra i moltissimi romanzi New Adult che adesso stanno spopolando, ho deciso di leggere questo perché la trama mi ha richiamato alla mente quella di un manga che ho adorato: Piccoli problemi di cuore.
Nel manga, un ragazzo e una ragazza si ritrovano sotto lo stesso tetto a causa del matrimonio dei loro genitori; lui è molto affascinante e lei è stata innamorata per anni di un altro ragazzo che l’ha ferita. Questo triangolo, nel notissimo manga, è formato da Yuri, Miki e Ginta, mentre qui è formato da Rush, Blaire e Cain.
Un altro motivo per cui ho scelto proprio questo romanzo è che l’uomo in copertina merita davvero!
La storia è narrata in prima persona da Blaire e mi ha coinvolta fin dalle prime righe. Anche se alcuni passi relativi alle interazioni iniziali tra Rush e Blaire non mi hanno convinta molto, il romanzo nel complesso è avvincente, appassionante e intenso.
L’ho appena terminato e già non vedo l’ora che esca il seguito, che sono sicura sarà Irresistibile.

GIUDIZIO
8 su 10

Serie
RUSH OF LOVE
1. Irraggiungibile (Fallen Too Far 2012)
2. Irresistibile (Never Too Far 2013)
3. Forever Too Far (2013)

Maschera d’amore

INFORMAZIONI GENERALI
- autrice: Elizabeth Hoyt
- titolo originale: Lord of Darkness
quinto libro serie Maiden Lane
anno di pubblicazione in Italia: 2014
- casa editrice: Mondadori
- collana: I Romanzi Passione, n. 105
- e-book: Maschera d’amore (I Romanzi Passione)

TRAMA
Inghilterra, 1740. “Grazie a Dio mia moglie ha una pessima mira!”. Questo pensa Godric St John quando Megs vuole scaricargli addosso le sue pistole. Non la vede dal giorno del matrimonio, cui si era prestato solo per salvarla da uno scandalo. Lei naturalmente non sa che sta per sparare a suo marito, pensa solo di avere davanti il famigerato Spettro di St Giles, nel noto costume da Arlecchino, colpevole della morte del suo primo amore. Oltre che per farsi giustizia, però, Megs era tornata a Londra determinata a sedurre Godric per avere da lui quello che più desidera: un figlio. Ma cosa accadrà quando scoprirà che il marito e l’uomo che ha giurato di uccidere sono la stessa persona?

RECENSIONE
La Hoyt ha scritto di nuovo un bel romanzo: questa serie mi piace moltissimo.
Come nei libri precedenti, anche qui ci sono intrighi e combattimenti, e vengono affrontate tematiche sociali di rilievo.
La storia d’amore parla di due anime segnate da profonde sofferenze, che sono inesorabilmente attratte l’una dall’altra. E’ stato dolce e al contempo infuocato il progressivo avvicinamento tra Godric e Megs, ed è stata davvero commovente la scena in cui Godric si riconcilia finalmente con la sua famiglia d’origine.
Apprezzo molto lo stile della Hoyt: approfondisce con acutezza le emozioni dei personaggi; alterna momenti di ironia a momenti di intensa drammaticità e condisce la passione di profonda tenerezza.

L’unica cosa che davvero non mi è piaciuta di questo romanzo è la traduzione del titolo. Trovo che quello originale sia assolutamente più suggestivo di quello tradotto in italiano.

Non vedo l’ora che arrivi maggio per poter leggere Il duca di mezzanotte!

GIUDIZIO
8 su 10

I romanzi della serie
MAIDEN LANE
1. Maliziose intenzioni (Wicked Intentions 2010)
2. Bisticci d’amore (Notorious Pleasure 2011)
3. Un tesoro di amore (Scandalous Desires 2011)
4. Amabile segreto (Thief of Shadows 2012)
5. Maschera d’amore (Lord of Darkness 2013)
6. Il duca di mezzanotte (Duke of Midnight 2013)

Your ads will be inserted here by

Google Adsense.

Please go to the plugin admin page to set up your ad code.

Le regole del corteggiamento

INFORMAZIONI GENERALI
- autrice: Vicky Dreiling
- titolo originale: How To Marry a Duke
- primo libro Trilogia Dreiling
prima pubblicazione in Italia 2013, casa editrice: Harlequin Mondadori, collana: I Grandi Romanzi Storici Special, n. 170
- seconda pubblicazione in Italia: 2014, casa editrice: Harlequin Mondadori, collana: Historical Top Edition, n. 4

TRAMA
Londra, 1816. Tristan Gatewick, duca di Shelbourne, è a caccia di una moglie. Ricco di fascino e di denari non dovrebbe avere difficoltà nella scelta, tanto più che l’amore non è tra i requisiti richiesti. Eppure Tristan non riesce a decidersi tra le dozzine di svenevoli e insulse debuttanti che affollano la Stagione londinese. Finché la soluzione gli appare sotto le intriganti e procaci forme di Miss Tessa Mansfield, l’ereditiera nota a tutto il bel mondo come Miss Trappola. Chi meglio di lei, infatti, la più scaltra combina matrimoni di tutta l’Inghilterra sarà in grado di trovare una consorte adeguata al duca? Tessa accetta con entusiasmo la sfida, decisa a combinare le nozze del secolo. Man mano che la ricerca procede, però, un dubbio l’assale: e se la moglie ideale fosse proprio lei? Basta un bacio rubato di Tristan per averne l’ardente conferma.

RECENSIONE
Quando ho visto che il protagonista del libro era un duca, non ho potuto fare a meno di comprarlo.
Tuttavia, tra me e questo romanzo non è scoccata la scintilla.
Ho trovato davvero poco convincenti i risvolti psicologici dei protagonisti. L’ostinato rifiuto di Tessa di confidarsi con l’uomo che ama dimostrandosi priva di fiducia nei suoi confronti, la fredda e sdegnosa reazione di Tristan quando lei è costretta dalle circostanze a rivelargli la verità, il repentino cambiamento di parere del duca dopo due paroline da parte di sua madre… sono tutti aspetti che purtroppo non mi hanno reso gradito il romanzo.
Quello che più di tutto mi ha impedito di sentirmi in empatia con la protagonista è stato il fatto di conoscere il segreto di Tessa solo nel momento in cui tale segreto viene rivelato all’interno della storia. Se l’autrice avesse scelto di “mettere le carte in tavola” con il lettore fin dall’inizio, forse avrei trovato le vicende più coinvolgenti.
Il finale è stato di una banalità incredibile.

Del tutto inaspettatamente, mi sono piaciuti molto i personaggi secondari: la timidissima Amy Hardwick, Julianne e il conte di Hawkfield.
Prenderò i libri successivi di questa trilogia solo perché trattano di loro, di certo non perché questo libro mi ha stregata.

GIUDIZIO
5 su 10

Ecco i libri della
TRILOGIA DREILING
1.  Le regole del corteggiamento (How to Marry a Duke 2011)
2. Consigli di fascino (How to Seduce a Scoundrel 2011)
3. Maestro di passione (How to Ravish a Rake 2012)

Your ads will be inserted here by

Google Adsense.

Please go to the plugin admin page to set up your ad code.

Desiderio

INFORMAZIONI GENERALI
- autrice: Lorraine Heath
- titolo originale: As an Earl Desires
- primo libro serie The Lost Lords
prima pubblicazione in Italia 2007, casa editrice: Mondadori, collana: I Romanzi, n. 766
- seconda pubblicazione in Italia: 2014, casa editrice: Mondadori, collana: I Romanzi Oro, n. 135
- e-book: Desiderio (I Romanzi Oro)

TRAMA
Inghilterra, 1879. Come nuovo conte di Sachse, Archibald Warner deve prendere moglie e ha già deciso chi vuole: Camilla Warner, vedova del suo predecessore, di cui è innamorato già da tempo. Benché lei respinga la sua corte, e affermi di voler sposare un vecchio duca per ereditarne presto la fortuna, Archie non si dà per vinto, e la sua dolcezza riesce infine ad aprirsi un varco nel cuore di Camilla. Per lei resistergli diventerà sempre più difficile, così come nascondergli il doloroso segreto che cela dentro di sé…

RECENSIONE
Arch e Camilla si incontrano dopo aver avuto esperienze di vita alquanto diverse, ma l’attrazione e l’interesse che nutrono l’uno per l’altra risultano evidenti fin dalle prime pagine.
La Heath ha creato un personaggio maschile davvero di pregio: ho adorato la gentilezza e la costanza del conte, la sua apertura mentale e il suo amore incondizionato per Camilla. Solo lui riuscirà a incrinare l’armatura di freddezza dietro cui la donna si è sempre protetta.
Ho apprezzato molto anche la protagonista. Nel corso del libro si assiste all’evoluzione di Camilla che, ferita dal passato e diffidente nei confronti di chiunque, si arma di fiducia e di amore, e mostra finalmente al mondo la donna meravigliosa che in realtà è sempre stata.
E’ un romanzo intenso e commovente, pieno di momenti delicati e di altri passionali: mi è piaciuto tanto.

GIUDIZIO
8 e 1/2 su 10

Ecco i romanzi della serie
LORD PERDUTI
1. Desiderio (As an Earl Desires 2005)
2. (A Matter of Temptation 2005)
3. Amore per sempre (Promise Me Forever 2006)

Your ads will be inserted here by

Google Adsense.

Please go to the plugin admin page to set up your ad code.

Trent’anni e li dimostro

INFORMAZIONI GENERALI
- autrice: Amabile Giusti
anno di pubblicazione: 2013
- casa editrice: self-published
- e-book: Trent’anni e li dimostro

TRAMA
Carlotta ha quasi trent’anni, e si considera una sfigata cronica: è alta quanto un puffo, si è da poco licenziata da un lavoro sicuro ma noioso, ha una famiglia a dir poco folle e non riesce a trovare un fidanzato decente. Fino a quando, per guadagnare qualche soldo, decide di affittare una stanza della sua casa, e l’affascinante Luca irrompe nella sua esistenza tutto sommato placida. Non è decisamente un inquilino perfetto, Luca: è disordinato, fuma troppo, e ha il pessimo vizio di portarsi a casa le sue conquiste, una diversa ogni notte, facendo sentire Carlotta una vera schifezza. Perché, a dispetto di tutto, nonostante non sopporti l’idea di essersi innamorata del solito maschietto predatore che tratta le donne come fazzoletti di carta, lei ne è segretamente pazza. Ma non ha alcuna intenzione di farglielo capire né di farsi usare come un kleenex.
In una girandola di eventi buffi, Carlotta dovrà destreggiarsi tra una madre crudele e un po’ sgualdrina, una sorella bellissima e più sgualdrina della madre, un padre timido che coltiva rose, una tribù di parenti bizzarri, un nuovo lavoro da meteorologa, e Luca che la tratta come un comodino di scarso pregio, riempiendole la casa di donnine allegre che rubano tutti i suoi elastici di Peppa Pig.
Un romanzo spassoso, in cui anche i momenti malinconici sono raccontati con leggerezza, su una donna moderna, non giovanissima, non bellissima, ma piena di grinta, che cerca di trovare il proprio posto nel mondo.
Dalla stessa autrice di Cuore nero e Odyssea Oltre il varco incantato, un tuffo in un genere diverso, che non mancherà di farvi battere il cuore e vi strapperà più di un sorriso.

RECENSIONE
Che romanzo spumeggiante! E’ il primo che leggo di questa autrice italiana e mi è piaciuto molto.
La prima cosa che mi ha attirata di questo libro è stata il titolo: semplice e diretto, mi ha fatto pensare a una donna come tante, con i suoi sogni e le sue aspirazioni, ma anche con una grande grinta. Sì, questo titolo mi ha proprio ispirata.

La narrazione è briosa, ironica e spassosa e, in alcuni momenti, assolutamente esilarante.
La storia d’amore vista da un solo punto di vista è una gradita alternativa alla solita visuale del narratore onnisciente, perché rende ogni risvolto romantico ancora più sentito e atteso e, in definitiva, rende ancora più semplice, per chi legge, immedesimarsi in chi racconta.

Consiglio caldamente questo romanzo!

GIUDIZIO
8 su 10

Your ads will be inserted here by

Google Adsense.

Please go to the plugin admin page to set up your ad code.

Un duca in fuga

INFORMAZIONI GENERALI
- autrice: Julie Anne Long
- titolo originale: The Runaway Duke
- anno di pubblicazione in Italia: 2014
- casa editrice: Mondadori
- collana: I Romanzi Classic, n. 1071
- e-book: Un duca in fuga (I Romanzi Classic)

TRAMA
Inghilterra – Scozia, 1820. Rebecca Tremaine è una lady giovane e vivace: detesta il ricamo, adora i cavalli, legge di nascosto i libri di medicina del padre e il suo migliore amico è il capo stalliere Connor Riordan. Ma nessuno sa che, in realtà, lui è l’erede del ducato di Dunbrooke, datosi per morto a Waterloo e intenzionato a restare nell’ombra. Quando però Rebecca viene promessa a un detestabile barone, Connor non può fare a meno di aiutarla scappando con lei in Scozia. Mentre sono in fuga, tra loro nasce l’amore, e Connor comprende che ora ha una prorompente ragione per riemergere alla luce: fare di Rebecca la propria duchessa.

RECENSIONE
Ecco un romanzo piacevole, ideale per trascorrere qualche ora di relax: è il classico caso in cui si può dire “senza infamia e senza lode”.
Ho deciso di comprare il libro perché ho un debole per i duchi, specialmente per quelli che soccorrono fanciulle in difficoltà. La trama è parecchio movimentata: fughe, tagliagole prezzolati, travestimenti, intrighi e altro ancora.
Tuttavia, pur essendo un romanzo ben scritto, non mi ha coinvolta più di tanto. Sono rimasta una semplice spettatrice esterna che, senza turbamento, ha osservato Rebecca e Connor andare inevitabilmente verso il lieto fine.
Avrei gradito qualche pagina in più dedicata alle vicende della coppia secondaria (Lorelei e il suo futuro marito).
L’unico personaggio che ha davvero suscitato il mio interesse è la duchessa di Dunbrooke.

GIUDIZIO
7 su 10

Your ads will be inserted here by

Google Adsense.

Please go to the plugin admin page to set up your ad code.

The Duke

INFORMAZIONI GENERALI
- autrice: Gaelen Foley
- titolo originale: The Duke
-
primo libro serie The Knight Miscellany
-
e-book: The Duke

TRAMA
Londra, 1814. Per smascherare l’assassino della donna di cui era innamorato, il Duca di Hawskliffe, è pronto a tutto. Anche se questo significa mettere a rischio la propria reputazione, iniziando una relazione scandalosa con la cortigiana più provocante di Londra, l’incantevole Belinda Hamilton.
Bel ha usato intelligenza e arguzia per affascinare i migliori partiti di Londra, mentre lotta per rimettere in piedi i frammenti della propria vita. Ha bisogno di un protettore e così accetta l’invito di Hawk a diventare la sua amante ma solo di nome. Il Duca non vuole il suo corpo ma solamente il suo aiuto per far uscire allo scoperto l’uomo che si è reso colpevole anche della rovina della ragazza. Ma la loro sciarada si muta ben presto in un’attrazione pericolosa e Bel deve prendere una decisione devastante.

RECENSIONE
Entrambi i protagonisti hanno dei trascorsi familiari complessi che li inducono a tenere comportamenti facilmente criticabili a prima vista. Tuttavia, nel corso del romanzo Hawk e Belinda riusciranno a comprendere quali sono le reali motivazioni che si celano dietro le reciproche azioni, e tale conoscenza sarà decisiva per rendere il loro legame inscindibile.
La Foley è riuscita di nuovo a scrivere un romanzo avvincente, con personaggi accuratamente approfonditi dal punto di vista psicologico.
Gli unici punti che non mi hanno soddisfatta appieno sono il finale, che è stato letteralmente un po’ troppo “teatrale”, e il repentino cambiamento di stile di vita del padre di Belinda.
Adesso non mi rimane che leggere le avventure del misterioso Lucien!

GIUDIZIO
7 e 1/2 su 10

Ecco i romanzi della saga
THE KNIGHT MISCELLANY
1. The Duke (2000)
2. Lord of Fire (2002)
3. Lord of Ice (2002)
4. Lady of Desire (2003)
5. Devil Takes a Bride (2004)
6. One Night of Sin (2005)
7. His Wicked Kiss (2006)

Your ads will be inserted here by

Google Adsense.

Please go to the plugin admin page to set up your ad code.

Lord of Ice

INFORMAZIONI GENERALI
- autrice: Gaelen Foley
- titolo originale: Lord of Ice
-
terzo libro serie The Knight Miscellany
-
e-book: Lord of Ice

TRAMA
Agli occhi dell’alta società il colonnello Damien Knight, conte di Winterley, è uno degli eroi dell’Inghilterra. Ma, dal suo ritorno dal fronte vive in una solitaria casa di campagna, lontano dalla sua famiglia e dal suo mondo, torturato dai ricordi della guerra. Solo l’assassinio di un vecchio amico che l’ha nominato tutore di sua nipote, lo obbliga ad uscire brevemente dal suo eremitaggio. Damien si aspettava di diventare il tutore di una timida adolescente, ma non poteva sbagliarsi di più. Miranda FitzHubert è una giovane disinvolta, impetuosa e sognatrice che ha già deciso cosa fare della sua vita, una donna dalla quale Damien si sente attratto fin dal primo momento… anche se il suo amore è l’unico che gli è proibito.

RECENSIONE
Perché quest’autrice non è ancora stata tradotta in Italia? Scrive benissimo, e la trama del suo romanzo è avvincente, romantica e avventurosa.
Ho iniziato a leggere il terzo libro della serie perché ho un debole per gli eroi tormentati e cupi che vengono “salvati” da donne intrepide, pure e generose. Il passato dei due protagonisti è molto difficile e doloroso, e l’amore sarà la cura che aiuterà entrambi.
Damien e Miranda mi hanno davvero intrigata e non sono sono riuscita a staccarmi da loro fino alla fine del libro.
Per essere un romanzo rosa, devo dire che contiene delle scene di battaglia insolitamente violente, ma non ne sono rimasta turbata, perché il mio pensiero principale durante la lettura di quelle pagine era che il fascino primitivo di Damien era davvero irresistibile.
Mi hanno incuriosita parecchio il carismatico duca e l’acuto lord Lucien, entrambi fratelli di Damien nonché protagonisti dei due libri precedenti della serie… che ora correrò a leggere!

GIUDIZIO
8 su 10

Ecco i romanzi della saga
THE KNIGHT MISCELLANY
1. The Duke (2000)
2. Lord of Fire (2002)
3. Lord of Ice (2002)
4. Lady of Desire (2003)
5. Devil Takes a Bride (2004)
6. One Night of Sin (2005)
7. His Wicked Kiss (2006)

Your ads will be inserted here by

Google Adsense.

Please go to the plugin admin page to set up your ad code.