Il duca di ghiaccio

INFORMAZIONI GENERALI
– autrice: Mary Balogh
– titolo originale: Slightly Dangerous
– sesto libro serie Bedwyn
- prima pubblicazione in Italia 2006, casa editrice: Mondadori, collana: I Romanzi, n. 701
seconda pubblicazione in Italia: 2013, casa editrice: Mondadori, collana: I Romanzi Oro, n. 125
– e-book: Il duca di ghiaccio (I Romanzi Oro)

TRAMA
Il glaciale e solitario Wulfric Bedwyn, duca di Bewcastle, ha visto i suoi fratelli e sorelle trovare l’amore e sistemarsi. Tuttavia non ha alcuna intenzione di emularli. Alla morte della sua amante si sente però improvvisamente solo e accetta un invito a un ricevimento, incontrando una schiera di dame che fanno di tutto per attirare la sua attenzione. Tranne una: Christine Derrick. Non più giovanissima e vedova, Christine ha comunque una vivacità e una carica sensuale che Wulf non riesce a ignorare. Eppure, nonostante l’inevitabile e corrisposta attrazione, lei rifiuta di diventare sua amante, e sedurla sarà per il “duca di ghiaccio” una sfida da vincere a ogni costo. Al punto di rendersi conto di non poter più fare a meno dell’amore…

RECENSIONE
E’ dall’inizio della saga dei Bedwyn che desideravo leggere il volume dedicato al duca di Bewcastle, l’aristocratico più austero di tutto il ton. E’ stato bello proprio come avevo sperato.
Questo romanzo narra la storia di un uomo che è alla ricerca della felicità e della gioia di vivere, e che le trova in una donna completamente differente da lui. In alcuni punti mi ha commosso in maniera struggente l’intensità dei sentimenti del duca, che traspare nonostante il suo atteggiamento altero e la rigida educazione che ha ricevuto.
Mirabile il modo in cui viene tratteggiato il dissidio interiore di entrambi i protagonisti: rispettare le convenzioni sociali e condurre la vita che la società si aspetta da ciascuno di loro, oppure seguire i propri sentimenti e avere una vita piena e felice?

La lettura mi ha richiamato un po’ alla mente Orgoglio e pregiudizio, sia per il modo in cui Wulfric e Christine si pongono inizialmente l’uno verso l’altra, sia per le due diversissime proposte di matrimonio formulate dal duca.

Fenomenale la scena in cui il duca smaschera Justin.

Splendido l’epilogo.

GIUDIZIO
9 su 10

Ecco i romanzi della saga
BEDWYN PREQUELS
1. Indimenticabile (One Night for Love, 1999)
2. Un’estate da ricordare (A Summer to Remember, 2002)

e della saga
BEDWYN
1. Sposa a metà (Slightly Married, 2003)
2. Incidente d’amore 
(Slightly Wicked, 2003)
3. Una Lady scandalosa (Slightly Scandalous, 2003)
4. La tentatrice (Slightly Tempted, 2003)
5. Innamorarsi di un Lord (Slightly Sinful, 2004)
6. Il duca di ghiaccio
(Slightly Dangerous, 2004)

La luce dell’amore

INFORMAZIONI GENERALI
– autrice: Mary Balogh
– titolo originale: The Arrangement
– secondo libro serie Survivors’ Club
anno di pubblicazione in Italia: 2014
– casa editrice: Mondadori
- collana: I Romanzi Emozioni, n. 31
– e-book: La luce dell’amore (I Romanzi Emozioni)

TRAMA
Rimasto cieco a causa di un colpo di cannone sul campo di battaglia, Vincent Hunt, lord Darleigh, si è ormai abituato alla propria condizione. Non così la sua iperprotettiva famiglia, che fa di tutto per trovargli moglie. Per sfuggire alle macchinazioni matrimoniali, Vincent decide di ritirarsi in campagna, dove tuttavia gli è impossibile mantenere l’anonimato. Vittima dell’ennesima trappola, viene però salvato dall’intervento di una sconosciuta dalla voce sensuale, Miss Sophia Fry, che in conseguenza di ciò viene cacciata di casa dal tutore che la ospita. E questa volta è Vincent a venirle in soccorso offrendole un matrimonio di convenienza: un accordo nato dalla disperazione, ma che schiuderà loro sorprendenti prospettive…

RECENSIONE
Ho adorato Vincent. Dotato di un’inesauribile forza interiore, non ha permesso alla cecità di fiaccargli né il corpo né lo spirito, e affronta ogni nuova sfida con ammirevole tenacia e luminosa vitalità. Ha un animo puro e onesto, e l’ho trovato molto toccante.

Sophia è la compagna perfetta per Vincent: così dolce, insicura e fragile, suscita immediatamente il suo istinto protettivo.

Il combattimento contro Maycock è stato formidabile, e l’affetto che il duca di Stanbrook nutre per Vincent mi ha commossa profondamente.

Nonostante che il finale sia un po’ troppo sbrigativo, consiglio la lettura di questa tenera storia d’amore.

GIUDIZIO
8 su 10

Ecco i romanzi della serie
SURVIVORS’ CLUB
1. La proposta (The Proposal, 2012)
1.5 The Suitor (2013)
2. La luce dell’amore (The Arrangement, 2013)
3. The Escape (2014)
4. Only Enchanting (2014)
5. Only a Promise (2015)

 

Segreti di mezzanotte

INFORMAZIONI GENERALI
– autrice: Jennifer St. Giles
– titolo originale: Midnight Secrets
- primo libro serie Killdaren
anno di pubblicazione: 2014
– casa editrice: Mondadori
– collana: I Romanzi Classic, n. 1094
– e-book: Segreti di mezzanotte (I Romanzi Classic)

TRAMA
I sogni di Cassie Andrews ogni tanto raccontano il vero, ma purtroppo sono sogni di morte. Quando le visioni riguardano la cugina Mary, scomparsa dal castello dei Killdaren, in Cornovaglia, dove lavorava come istitutrice, Cassie sente che la sua morte non è accidentale. Decisa a indagare, si fa assumere come cameriera al castello, e ben presto si ritrova affascinata dal tenebroso padrone di casa, Sean Killdaren, un uomo che vive solo di notte e sul quale grava una maledizione. Nonostante Sean non desideri coinvolgere la giovane nella propria vita, l’attrazione che fra loro nasce è troppo forte per essere repressa…

RECENSIONE
Il libro mi è piaciuto fino a quando i misteri hanno iniziato a essere svelati. A quel punto, è stata una delusione dietro l’altra.

Quando ho scoperto il motivo per cui Sean vive di notte mi sono cadute le braccia.
Mi ero illusa che la “Maledizione del Drago” fosse qualcosa di molto più losco di semplici constatazioni annotate in un vecchio libro.
E il Cerchio delle Vergini di Pietra, il relativo mito celtico e la traccia di sangue trovata su una di quelle pietre? Si tratta di nuovi elementi gettati nel calderone delle cose di cui la St. Giles parla e che non servono in alcun modo a chiarire gli interrogativi posti durante la narrazione.

L’autrice ha deluso tutte le aspettative che nella prima parte del libro aveva alimentato e, per di più, non ha chiarito i punti fondamentali della storia (com’è morta Helen? Mary è davvero deceduta così?).

Questo romanzo è il primo di una trilogia, e non mi ha reso affatto ansiosa di leggere i due libri successivi.

GIUDIZIO
5 su 10

Ecco i romanzi della serie
KILLDAREN
1. Segreti di mezzanotte (Midnight Secrets, 2006)
2. Darkest Dreams (2006)
3. Silken Shadows (2007)

Un amore di ladra

INFORMAZIONI GENERALI
– autrice: Julie Anne Long
– titolo originale: To Love a Thief
anno di pubblicazione: 2014
– casa editrice: Mondadori
– collana: I Romanzi Classic, n. 1089
– e-book: Un amore di ladra (I Romanzi Classic)

TRAMA
Alla morte della madre, Lily Masters è dovuta diventare una ladra per mantenere se stessa e la sorellina. Le sue straordinarie abilità le permettono di sopravvivere nel quartiere malfamato di St Giles, fino a quando non viene colta sul fatto. A salvarla dalla prigione è Gideon Cole, brillante seppur impoverito avvocato, ma con l’intento di farne una pedina in un suo piano. Lily, infatti, dovrà far ingelosire la ricchissima donna che lui vuole sposare, il cui denaro gli permetterà di realizzare un grande progetto. L’accordo, però, viene messo in serio pericolo dal desiderio e dai sentimenti che Lily, dolce e sensuale, suscita nel cuore di Gideon…

RECENSIONE
Dialoghi spumeggianti, situazioni divertenti e momenti romantici hanno reso questo romanzo molto piacevole!
Verso la fine avrei voluto dare una bella scrollata a Gideon, ma il mio umore si è decisamente risollevato grazie all’esilarante scena del suo incontro con Lily alla taverna.

Fantastici, nonché unici nel loro genere, zia Hester e zio Edward. Anche Laurie mi è piaciuto moltissimo per il suo spirito arguto, le battutine pungenti e l’animo romantico.

GIUDIZIO
8 su 10

Your ads will be inserted here by

Google Adsense.

Please go to the plugin admin page to set up your ad code.

L’amante perduta

INFORMAZIONI GENERALI
– autrice: Joan Wolf
– titolo originale: His Lordship’s Mistress
anno di pubblicazione: 2014
– casa editrice: Mondadori
– collana: I Romanzi Classic, Le Perle n. 6
– e-book: L’amante perduta (I Romanzi Le Perle)

TRAMA
Senza genitori, con due fratelli minori e sommersa dai debiti, Jessica Andover ha accettato l’offerta di ipotecare la propria tenuta da parte di un anziano amico di famiglia. Alla morte di questi, deve però trovare il denaro per riscattarla. Recatasi a Londra, cambia nome e intraprende una carriera di attrice che, grazie a ruoli di successo, si fa folgorante. In breve conquista tutti, compreso il ricco conte di Linton, che le chiede di diventare sua amante. Fra le sue braccia Jessica conosce l’amore e la passione, pur sapendo che per loro non potrà esserci futuro. Non appena messa insieme la somma che le serve, infatti, torna a casa senza lasciare tracce. Ma Linton, disperatamente innamorato, non può darsi per vinto…

RECENSIONE
Scorrevole, ma poco coinvolgente.
Impossibile non notare una certa riluttanza dell’autrice a descrivere le scene di sesso, di cui evita accuratamente i particolari.
Ho trovato fuori luogo il dettagliato excursus storico relativo alla fuga di Napoleone, essendo a mio avviso troppo tenue la sua attinenza con gli avvenimenti del romanzo.
Secondo me l’autrice ha liquidato con troppa leggerezza lo scandalo della protagonista, che credo avrebbe invece suscitato scalpore ben più profondo in un’epoca in cui era insolito tacitare così facilmente questo genere di avventure.

E’ il primo libro che leggo di Joan Wolf, e purtroppo non mi ha favorevolmente impressionata.

GIUDIZIO
5 su 10

Your ads will be inserted here by

Google Adsense.

Please go to the plugin admin page to set up your ad code.

Amore per sempre

INFORMAZIONI GENERALI
– autrice: Lorraine Heath
– titolo originale: Promise Me Forever
– terzo libro serie The Lost Lords
- anno di pubblicazione in Italia: 2014
- casa editrice: Mondadori
- collana: I Romanzi Oro, n. 141
– e-book: Amore per sempre (I Romanzi Oro)

TRAMA
In apparenza Lauren Fairfield è una perfetta lady inglese, ma il suo cuore è colmo di nostalgia per le praterie americane e per il ragazzino ribelle di cui si era innamorata. Ecco perché quasi sviene quando scopre che l’affascinante cowboy appena giunto a Londra è il suo amore perduto. Tom è venuto in Inghilterra per reclamare il titolo di conte di Sachse e per mantenere una promessa fatta molti anni prima, sotto la luna del Texas, tra due ragazzini innamorati. Ma ora che il suo futuro è nell’aristocrazia, un mondo che Lauren vuole sfuggire, Tom rischia di perderla. A meno che non riesca a convincerla che davvero il loro amore non ha età…

RECENSIONE
I protagonisti mi sono piaciuti moltissimo: Tom, così irriverente e ammaliatore, e Lauren, perfetta fuori ma intimamente ribelle.
La vacuità e l’ipocrisia dell’alta società dell’epoca brillano in questo romanzo e, per contrasto, rendono ancora più intense la genuinità e la tenerezza delle scene in cui Lauren e Tom erano adolescenti in America.
Ho adorato il modo in cui Tom è rimasto fedele alla sua promessa e anche il fatto che dopo dieci anni abbia preteso di riscuotere il suo credito di un quarto di dollaro.
Ho invece detestato il comportamento meschino della madre di Lauren.

Consiglio la lettura di questo bel romanzo, tranne che dell’ultima pagina, così fastidiosamente superflua.

GIUDIZIO
8 su 10

Ecco i romanzi della serie
LORD PERDUTI
1. Desiderio (As an Earl Desires, 2005)
2. Inattesa tentazione (A Matter of Temptation, 2005)
3. Amore per sempre (Promise Me Forever, 2006)

Your ads will be inserted here by

Google Adsense.

Please go to the plugin admin page to set up your ad code.

La sposa obbediente

INFORMAZIONI GENERALI
– autrice: Mary Balogh
– titolo originale: The Obedient Bride
anno di pubblicazione in Italia: 2014
– casa editrice: Mondadori
- collana: I Romanzi Classic, Le Perle n. 5
– e-book: La sposa obbediente (I Romanzi Le Perle)

TRAMA
Inghilterra, periodo Regency. Non appena ereditato il titolo, il visconte Geoffrey Astor si sente in dovere di garantire un futuro alla famiglia del suo defunto predecessore, sposando una delle tre figlie. Ma considerandola una formalità che non influirà sulla propria vita, non si cura neppure di scegliere. Così ad accettare di sposarlo è Arabella, diciottenne timida e poco appariscente, che per lui prova ammirazione e timore reverenziale. Da buona consorte, Arabella si impegna ad adempiere ai doveri coniugali, fino a quando scopre che il marito ha continuato a mantenere un’amante. E allora Geoffrey dovrà rivedere molte delle proprie convinzioni, se non vorrà perdere l’amore di una moglie che ha iniziato ad apprezzare davvero…

RECENSIONE
La prima parte mi è piaciuta: la Balogh ha approfondito come sempre con grande acume e sensibilità la psicologia dei protagonisti.
Purtroppo, dal momento in cui Arabella scopre di essere tradita, il mio livello di gradimento è calato nettamente. Geoffrey prende continuamente decisioni che nell’istante successivo disattende, e Arabella, dopo essersi mantenuta costante nella sua rigida posizione di intransigenza, in un attimo cambia linea di condotta.
E’ del tutto plausibile che entrambi i protagonisti abbiano mutato le loro linee di pensiero, ma quello che non mi è piaciuto è stato il modo sbrigativo in cui la Balogh li ha condotti a questa svolta. Avrei gradito un finale meno brusco.
Ho invece apprezzato moltissimo la storia secondaria.
In definitiva, ho trovato il romanzo piacevole, anche se di certo non memorabile.

GIUDIZIO
7 su 10

Your ads will be inserted here by

Google Adsense.

Please go to the plugin admin page to set up your ad code.

Dopo quella notte

INFORMAZIONI GENERALI
– autrice: Linda Howard
– titolo originale: After the Night
- secondo libro serie Night Moves
anno di pubblicazione in Italia: 2014
– casa editrice: Mondadori
– collana: I Romanzi Oro Introvabili
– e-book: Dopo quella notte (I Romanzi Oro)

TRAMA
Pur assomigliandole fisicamente, Faith Devlin è molto diversa dalla madre Renée, donna amorale ed egoista, amante del potente Guy Rouillard. A soli quattordici anni Faith si prende cura del fratellino disabile e da lontano ama Gray, figlio di Guy. Quando Renée, una notte, non torna a casa e Guy scompare, tutti pensano che siano fuggiti insieme. La collera di Gray porta alla cacciata dalla città dei Devlin, definiti “spazzatura”. Dodici anni più tardi Faith è diventata una donna di successo, forte e coraggiosa, ma non ha dimenticato l’umiliazione patita. Nonostante tutto, è ancora innamorata di Gray ed è determinata a riscattarsi ai suoi occhi per vincere il suo cuore. Prima, però, dovrà scoprire cosa è veramente successo quella notte…

RECENSIONE
E’ uno dei pochi rosa-thriller che mi sono decisa a leggere e, stranamente, non me ne sono pentita.
I personaggi e l’ambiente in cui vivono sono descritti in modo così vivido che sembra davvero di essere parte della storia.
Ho ammirato moltissimo Faith, per la sua dolcezza, il suo coraggio e la sua intraprendenza. Gray, con il suo forte magnetismo e la sua sessualità dirompente, rappresenta il protagonista perfetto, il maschio alfa che tutte vorrebbero.
Anche se in modo diverso, entrambi sono stati messi a dura prova dalla vita, ma con incredibile forza di volontà e grande risolutezza si sono risollevati e si sono costruiti un futuro radioso.
La loro storia d’amore è travolgente.

Le uniche note dolenti sono state Monica, che ho detestato in ogni momento, e il fatto che ho presto capito chi era l’assassino.

GIUDIZIO
8 e 1/2 su 10

Ecco i libri della serie NIGHT MOVES
1. Sogno pericoloso (Dream Man, 1995)
2. Dopo quella notte (After the Night, 1995)

Your ads will be inserted here by

Google Adsense.

Please go to the plugin admin page to set up your ad code.

Qualcosa di stregato

INFORMAZIONI GENERALI
– autrice: Angela White
anno di pubblicazione: 2014
– casa editrice: Mondadori
– collana: I Romanzi Classic, n. 1087
– e-book: Qualcosa di stregato (I Romanzi Classic)

TRAMA
Nella Londra oscura di fine Ottocento, James Willmot s’impadronisce dell’antica torq di famiglia e fugge, innescando un conflitto all’interno del suo potente clan. Sono molte le forze magiche che percepiscono il suo arrivo a New York, e che intendono approfittarne. Attirato e ferito in un duello mortale, James è soccorso da Charlotte, che viene conquistata dai suoi modi da gentiluomo, ma neppure resta insensibile alla sua parte più oscura.
Nipote di un maestro hoodoo, la giovane non possiede alcun potere se non quello di suscitare in James il desiderio, ponendolo così di fronte a un conflitto interiore. E in competizione dentro di lui, da una parte ci sarà Jack, deciso a soddisfare i suoi impulsi, dall’altra Jimmy, con i suoi scrupoli a sedurre un’innocente…

RECENSIONE
Tra atmosfere cupe e tinte fosche brillano i personaggi creati dalla penna dalla straordinaria White. Vampiri, licantropi e altre figure della tradizione fantasy vengono riproposti in questo romanzo ammantati da un carisma oscuro e irresistibile.

Sopra tutti spicca il protagonista, separato in due personalità molto diverse ma allo stesso tempo inscindibili: sia che emerga il suo lato più inquietante, sia che compaia quello più civile, l’implacabile fascino di James non lascia scampo. Anche la splendida e innocente Charlotte si ritrova a esserne attratta in modo ineluttabile.
La storia si dipana travolgente e appassionante e, anche se mi sarebbe piaciuta una resa dei conti più combattuta, giunge a un epilogo assolutamente brillante e commovente.

Attendo con impazienza di leggere qualcosa sugli eccezionali personaggi secondari!

GIUDIZIO
9 su 10

Your ads will be inserted here by

Google Adsense.

Please go to the plugin admin page to set up your ad code.

Un amore a Fountain Bridge

INFORMAZIONI GENERALI
– autrice: Samantha Young
– titolo originale: Until Fountain Bridge
- libro 1.5 serie On Dublin Street
anno di pubblicazione in Italia: 2014
– casa editrice: Mondadori
– e-book: Un amore a Fountain Bridge

TRAMA
Ellie Carmichael è sempre stata innamorata di Adam Sutherland. Quella che all’inizio sembrava soltanto una cotta per il migliore amico di suo fratello Braden, negli anni si era trasformata in vero amore. Un amore tormentato, perché Adam aveva sempre considerato Ellie solo come una sorellina minore da proteggere. C’era voluto un grande spavento perché Adam aprisse finalmente gli occhi, realizzando di aver ignorato per troppo tempo i suoi sentimenti per Ellie, e decidesse di non lasciarsi sfuggire una seconda possibilità per stare insieme a lei. Ora, finalmente felice accanto alla donna che ama, Adam ha l’opportunità di scoprire cosa hanno significato davvero per Ellie quei dieci lunghi anni di corteggiamento, attraverso le pagine dei diari che lei aveva tenuto durante tutto quel tempo. E si renderà conto di quanto vicino sia stato a perderla per sempre… 

RECENSIONE
I protagonisti di questo romanzo breve sono Ellie e Adam, i personaggi secondari di maggior rilievo del primo romanzo della serie On Dublin Street.

Non so se per ragioni commerciali o semplicemente per una poco condivisibile scelta editoriale, la Young ha deciso di dedicare a Ellie e Adam questo breve romanzo, invece di narrare direttamente le loro vicende in Sei bellissima stasera.
Dato che in molti avvenimenti del primo libro sono presenti anche Ellie e Adam, l’autrice, per parlarci di loro, ha fatto copia-incolla con intere parti del romanzo precedente e le ha inserite qui.
Inutile dire che chi (come me) ha letto questo romanzo subito dopo aver terminato Sei bellissima stasera trova la seconda metà di Un amore a Fountain Bridge noiosa, pesante e ripetitiva.
Peccato per l’infelice strategia narrativa, perché la storia di Ellie e Adam è davvero carina.

GIUDIZIO
5 e 1/2 su 10

Ecco i romanzi della serie
ON DUBLIN STREET
1. Sei bellissima stasera (On Dublin Street, 2012)
1.5. Un amore a Fountain Bridge (Until Fountain Bridge, 2013)
2.Così come sei. Un amore a London Road (Down London Road, 2013)
3. Before Jamaica Lane (2014)
4. Fall from  India Place (2014)

Your ads will be inserted here by

Google Adsense.

Please go to the plugin admin page to set up your ad code.